Straccetti di vitello con rughetta

Gli straccetti con rughetta sono un secondo molto veloce da preparare e molto apprezzato.  Questa ricetta  mi è venuta in mente all’ultimo momento, avevo della rughetta in frigo e del carpaccio di vitello, per fare qualcosa di diverso ho stracciato la carne ed ho preparato dei gustosi e stuzzicanti straccetti! Questo secondo è senz’altro un’idea per quando arrivano ospiti all’ultimo momento in pochissimi minuti li delizierete con questo fantastico secondo piatto che accompagnato a dell’insalata soddisferà anche i palati più esigenti. Con un trucchetto, che mi ha passato una mia amica che aveva rubato al cognato che ha un ristorante, avrete degli straccetti con rughetta con un sughetto invitante e cremoso! Armatevi con tanto pane… la scarpetta è d’obbligo! Ma ora passiamo alla ricetta degli straccetti con rughetta ……

straccetti con rughetta

Straccetti con rughetta

 

Ingredienti

  • 4 fettine vitellone o vitella
  • 1 mazzetto rughetta
  • 1 noce di burro
  • vino per sfumare
  • sale
  • olio extravergine di oliva
  • farina qb

Procedimento

  1. Passare le fettine nella farina e batterle un po’ togliendo l’eccedenza
  2. scaldare l’olio e far rosolare le fettine da ambo le parti
  3. sfumare con il vino e solo quando è del tutto consumato aggiungere metà della rughetta, lavata e sminuzzata
  4. passare la noce di burro nella farina e metterla nella padella, coprire con un coperchio e far cuocere 2 minuti a fuoco moderato
  5. togliere il coperchio e continuare la cottura in modo che il sughetto si addensi un pochino
  6. spegnere il fuoco ed aggiungere la restante rughetta spezzettata e salare

Gli straccetti con rughetta sono pronti per essere serviti con un po’ di parmigiano a scaglie… BUON APPETITO!

straccetti con rughetta

Se la ricetta degli straccetti con rughetta vi è piaciuta e volete essere aggiornati sulle novità del blog seguitemi anche sulla mia pagina Facebook GolositàSfiziose, basterà un semplice click sul Mi piace 😉
Mi trovate anche su Google+ e su Twitter vi aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.