Gnocchi di cavolo viola con vongole e rucola

Eccomi con un’altra ricetta alternativa ai soliti gnocchi di patate.. gli gnocchi cavolo viola con un gustoso condimento di vongole e rucola. Questi gnocchi cavolo viola, non si direbbe, sono un piatto molto delicato, il sapore del cavolo è appena percettibile e si sposa alla perfezione con le vongole e la rucola, un modo furbo per far mangiare le verdure ai piccolini di casa senza che se ne accorgano 😉 Li vogliamo andare a preparare? Seguitemi in cucina…….

gnocchi cavolo viola

Gnocchi cavolo viola

 

Ingredienti

  • 500 g patate
  • 250 g cavolo viola
  • farina 00 q.b.

per il condimento

  • 500 g vongole veraci
  •   40 g rucola
  • 1 spicchio d’aglio
  • peperoncino (facoltativo)
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • ½ bicchiere di vino bianco

Procedimento

  1. Mondare il cavolo viola e tagliarlo a listarelle, lavarlo e cuocerlo in acqua bollente fino a che diventa morbido
  2. scolarlo lasciando l’acqua di cottura da parte che servirà per cuocere gli gnocchi
  3. freddarlo con acqua, strizzarlo molto bene e frullarlo per ottenere una crema, se necessario mettere un po’ di acqua di cottura
  4. lavare le patate e lessare con acqua salata
  5. sbucciarle e schiacciarle, farle freddare
  6. mettere a bagno in acqua salata le vongole per 30 minuti per spurgarle
  7. sciacquarle e metterle in una padella, coprire e metterle sul fornello a fiamma vivace per farle aprire
  8. filtrare il liquido che si è formato e metterlo da parte
  9. togliere la valva alle vongole lasciandone qualcuna intera
  10. soffriggere l’aglio ed il peperoncino con olio extravergine di oliva
  11. togliere l’aglio e versare le vongole farle insaporire qualche minuto
  12. sfumare con il vino bianco e solo quando è completamente evaporato aggiungere il liquido delle vongole
  13. far cuocere per dieci minuti ed aggiungere parte della rucola sminuzzata e mescolare
  14. mettere sulla spianatoia le patate schiacciate ed al centro il cavolo viola frullato, iniziare ad aggiungere la farina fino a che non risulta più appiccicosa e si lavora bene
  15. fare dei filoncini lunghi che taglierete della misura che preferite
  16. passate ogni gnocco sui rebbi della forchetta o trascinateli sulla spianatoia schiacciandoli con il dito indice
  17. cuocere gli gnocchi nell’acqua dove avete lessato il cavolo viola, toglierli quando vengono a galla e versarli nella padella con il condimento
  18. saltare gli gnocchi e cospargeli con la rucola rimasta

Gli gnocchi cavolo viola sono pronti per essere gustati ed a me non resta che augurarvi BUON APPETITO!

gnocchi cavolo viola

Se la ricetta degli gnocchi cavolo viola vi è piaciuta e volete essere aggiornati sulle novità del blog, seguitemi anche sulla mia pagina Facebook GolositàSfiziose, basterà un semplice click sul Mi piace 😉
Mi trovate anche su Google+ e su Twitter vi aspetto!

 

Leggete anche:

gnocchi di barbabietola

 

Gnocchi di barbabietola con burro e salvia

 

 

gnocchi di ricotta e rughetta

Gnocchi di ricotta e rughetta con sugo semplice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.