TORTA CAMILLA il Dolce alle carote Soffice con ricetta casalinga

La Torta Camilla e’ il dolce alle Carote super Soffice facilissimo da realizzare in casa e perfetto per la colazione, da sempre una carica in piu’.

Le torte fatte in casa, si sa, sono sempre piu’ buone e alcune possono essere davvero particolari, con ingredienti che di solito non utilizziamo per i dolci. La Torta Camilla è un esempio di bontà tutta casalinga, un dolce con carote aromatizzato all’arancia che gia’ quando cuoce sprigiona un aroma per tutta la casa incredibile. Il procedimento per farla e’ semplicissimo, le carote vanno grattugiate oppure tritate e poi inserite all’interno di un impasto spumoso ed areato. La sua consistenza e’ soffice, perfetta per la colazione ma ideale per qualsiasi altro momento della giornata persino da portare con se. Vediamo come fare la Torta Camilla vedrete che buona che e’.

TORTA CAMILLA il Dolce alle carote Soffice con ricetta casalinga
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la Torta camilla

Come fare la Torta camilla

200 g farina 00
50 g amido di mais (maizena)
100 g farina di mandorle
1 bustina lievito per dolci
1 fiala essenza di mandorla
3 uova
170 g zucchero
1 arancia
90 ml olio di semi
200 g carote

Strumenti

1 stampo tondo da 24 cm alto
1 frullino

Preparazione della Torta camilla

Come fare la Torta camilla

Prendiamo le carote, sbucciamole , tagliamole in pezzetti e tritiamole finemente poi mettiamole da parte. Montiamo le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso ed areato. Uniamo poi il succo dell’arancia e l’olio e continuiamo a montare piano.

Aggiungiamo la fecola ed il lievito setacciati, la farina setacciata e montiamo piano piano.Aggiungiamo la farina di mandorle e montiamo ancora.

Uniamo l’ aroma mandorla e la scorza dell’ arancia, le carote tritate e mescoliamo delicatamente.

Amalgamiamo tutto con una spatola poi versiamo l’impasto all’interno di uno stampo da 24 imburrato bene ed inforniamo a 160° ventilato per 50 minuti oppure 170° statico per 50 minuti ma controllate sempre con lo stuzzicadenti.

Una volta cotta la torta sfornatela e lasciatela raffreddare completamente poi date una spolverata di zucchero a velo e servitela.

CONSIGLI

Per la Torta camilla potete aggiungere un goccio di maraschino all’impasto per un’aromatizzazione in piu’. Si conserva in dispensa per 3 – 4 giorni.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.