Crea sito

SEMIFREDDO della Nonna tipo Torta della Nonna Ricetta DOLCE fresco

SEMIFREDDO della Nonna tipo Torta della Nonna Ricetta DOLCE fresco facile e che ricorda il classico dolce di pasta frolla famoso nella pasticceria italiana.
Una delle torte più buone e golose che si realizzano di solito e che ha tutta la semplicità delle torte da forno fatte in casa è proprio la torta della nonna ripiena di crema e pinoli e che si può gustare a colazione, merenda oppure ideale da servire dopo pasto come dessert. Oggi faremo un semifreddo della nonna che è fatto da una base di crema fredda che si mantiene perfetta in freezer e basteranno appena pochi minuti a temperatura ambiente e sarà perfetto per poi essere gustato. All’ interno del semifreddo ho aggiunto dei pinoli per dare ancora piu’ golosità e croccantezza al dessert. Facilissimo da fare e senza gelatiera. Un semifreddo facile da fare assolutamente. Prima di andare alla ricetta guardate anche:
Torta della nonna senza farina qui la ricetta
Torta fredda della Nonna qui la ricetta
Torta Cheesecake della Nonna Qui la ricetta

SEMIFREDDO della Nonna tipo Torta della Nonna Ricetta DOLCE fresco
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Porzioni6 persone

Ingredienti per il Semifreddo della Nonna

  • 3uova
  • 150 gzucchero
  • 40 mlacqua
  • 400 gmascarpone
  • 300 gpanna fresca liquida
  • 1 bustinavanillina
  • 80 gpinoli
  • 300 gbiscotti secchi
  • 300 mllatte

Preparazione del Semifreddo della nonna

  1. 1. Prendiamo uno stampo da plumcake da 24 cm e foderiamolo con pellicola trasparente. Prendiamo 200 g di biscotti e inzuppiamoli nel latte, mettiamoli sul fondo e compattiamo bene. Mettiamo a riposare bene in frigo per 30 minuti.

  2. 2. Mettiamo in un tegame l’ acqua e lo zucchero e portiamo a bollore per 2 – 3 minuti fino ad ottenere uno sciroppo chiaro e denso.

  3. 3. Montiamo le uova aggiungendo lo sciroppo di zucchero caldo, montiamo per 15 minuti fino ad ottenere un composto spumoso.

  4. 4. Abbassare la velocità di montatura e unire poco alla volta il mascarpone. Montiamo la panna ed aggiungiamola al composto di uova e mescoliamo dall’alto verso il basso fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.

  5. 5. Tritiamo al coltello 40 g di pinoli e mescoliamoli alla crema semifreddo. Versiamo la crema all’ interno dello stampo. Mettiamo il semifreddo in freezer per una notte.

  6. 6. Al momento del servizio togliere il semifreddo dallo stampo, eliminare la pellicola da cucina, unire sopra il resto dei biscotti sbriciolati ed i pinoli interi e mettere il semifreddo in un piatto da servizio. Tagliarlo in fette e gustarlo.

Consigli Varianti e Conservazione

CONSIGLI : per questo semifreddo il mio consigli è quello di lasciarlo 2 – 3 minuti a temperatura ambiente prima di servirlo in modo tale che si presenterà morbido ma non ghiacciato

VARIANTI : come variante potete aggiungere alla crema qualche pezzetto di cioccolato fondente tagliato in piccoli pezzetti per avere una doppia golosità

CONSERVAZIONE : il semifreddo si conserva in freezer in un contenitore ermetico e si mantiene anche per 1 mese

4,3 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.