Crea sito

Frittelle Ricotta e Limone Ricetta con Impasto al Cucchiaio

Frittelle RICOTTA e Limone Ricetta con Impasto al Cucchiaio veloce e senza lievitazione. Si tratta di piccole e morbidissime frittelle a forma di fiocchetti che di solito si realizzano con il succo di limone nell’ impasto ma le varianti sono davvero tante.

Facili e veloci vanno via in un morso. La loro consistenza soffice le rende perfette da mangiare subito, tiepide appena fritte. Si possono anche cuocere in forno basterà infornarle per 10 minuti a 180° e poi, appena fredde, dargli una spolverata di zucchero a velo. Potete sostituire il limone con del succo d’arancia oppure aggiungere dell’ uvetta all’ impasto, in questo modo avrete una sola ricetta con tante varianti da realizzare. Il miglior modo per friggere queste frittelle è con olio di arachidi che riesce a tenere le alte temperature e a garantire un fritto asciutto. Facciamole subito, vedrete spariranno in un istante.

Frittelle RICOTTA e Limone Impasto al Cucchiaio veloci
  • CucinaItaliana

Ricetta frittelle ricotta e limone

  • 300 gFarina 00
  • 1uovo
  • 70 gZucchero
  • 1limone
  • 10 glievito per dolci
  • 1fialetta di vaniglia
  • q.b.Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Per le Frittelle RICOTTA e Limone prendiamo la farina e setacciamola insieme al lievito all’ interno di una ciotola in modo tale che rimanga ben areata e senza grumi.

  2. Uniamo prima la ricotta poi la vaniglia ed il succo e la scorza del limone.

  3. Cominciamo ad impastare tutto con un cucchiaio in modo tale da amalgamare tutti gli ingredienti. Aggiungiamo poi un uovo e lavoriamo l’ impasto finche’ non avra’ assorbito l’ uovo.

  4. Copriamo l’ impasto con della pellicola trasparente da cucina e lasciamolo in frigo per 30 minuti in modo tale che si rassodera’ e sara’ più facile lavorarlo dopo, inoltre non si spacchera’ mentre frigge.

  5. Scaldiamo l’ olio e portiamolo a temperatura, sara’ pronto quando immergendo una piccola pallina d’ impasto questo comincerà a friggere. Realizziamo dei filoncini sottili di 10 cm ed arrotoliamoli a fiocco.

    Cominciamo a friggerli, appena saranno dorati da un lato, giriamoli e lasciamoli cuocere anche dall’altro. Scoliamoli e passiamoli nello zucchero semolato quando sono ancora caldi.

    Gustiamoli da freddi.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.