Crea sito

Ravioli alla Napoletana la Pasta Ripiena ricca di sapore e perfetta per le Feste!

Ravioli alla Napoletana la Pasta Ripiena ricca di sapore e perfetta per le Feste, con una sfoglia fine e porosa fatta in casa ( ma se desiderate potete comprarli già fatti da un pastaio ) e che vanno bene soprattutto nei periodi come pranzi della domenica e delle grandi occasioni.
I ravioli sono la pasta ripiena che ha accompagnato la mia infanzia, tutte le domeniche si mangiavano i ravioli fatti in casa con ricotta e subito il sapore di casa era tangibile. Oggi ve ne presento una versione davvero saporita che fa parte della tradizione Regionale Campana ovvero i Ravioli alla Napoletana fatti in casa e conditi con un sugo di pomodoro San Marzano tipico. Prima di andare alla ricetta gurada anche:
Tagliatelle al Ragu di salsiccia
Spaghetti allo Scoglio
Pasta ai 4 Formaggi

Ravioli alla Napoletana la Pasta Ripiena ricca di sapore e perfetta per le Feste!
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i Ravioli alla Napoletana

  • 500 gfarina (per pasta fresca)
  • 5uova
  • q.b.sale

Per il Ripieno

  • 300 gmozzarella
  • 120 gricotta di pecora
  • 100 gprosciutto crudo
  • 1uovo
  • 70 gparmigiano Reggiano DOP
  • q.b.prezzemolo
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Per Condire

  • 800 mlpassata di pomodoro (San Marzano)
  • q.b.basilico (anche tardivo)
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Strumenti

  • macchinetta per la pasta

Come fare i Ravioli alla Napoletana

  1. 1. Prepariamo la pasta per i ravioli. Mettiamo nell’ impastatrice oppure sulla spianatoia la farina setacciata due volte. Cominciamo ad impastare aggiungendo un uovo alla volta.

  2. 2. Lasciamo lavorare l’ impasto per almeno 10 minuti, deve essere ben elastico . Lasciamo riposare il panetto per 15 minuti a temperatura ambiente coperto da un canovaccio pulito.

  3. 3. Prepariamo il ripieno mettendo all’ interno di una ciotola la ricotta di pecora scolata, la mozzarella ed il prosciutto tagliati piccolissimi.Aggiungiamo sale, pepe, l’ uovo, il parmigiano ed il prezzemolo tagliato finissimo, mescoliamo bene e lasciamo riposare 20 minuti in frigo.

  4. 4. Prepariamo il condimento mettendo in una padella dell’ olio a scaldare insieme ad uno spicchio d’ aglio schiacciato. Appena diventa rosolato toglierlo dalla padella ed unire il pomodoro San Marzano , un mezzo bicchiere di acqua ed un pizzico di sale. Mescolare tutto bene, cuocere e far ridurre per 20 minuti.

  5. 5. Una volta che la pasta e’ pronta tirare delle sfoglie con la macchinetta della pasta al giro piu’ sottile e realizzare dei mucchietti di ripieno posti sopra la sfoglia. Sovrapporre un’ altra sfoglia, sigillare bene e tagliare i ravioli con la rotella per la pasta o con una formina da 4 – 5 cm festonata per biscotti. Bucate con uno stuzzicadenti ogni raviolo in modo tale che non si gonfieranno in acqua.

  6. 6. Portiamo a bollore l’ acqua ed appena pronta cuociamo i ravioli e tiriamoli su appena al dente. Scoliamoli direttamente nel sugo di pomodoro, mantechiamoli bene e serviamoli con qualche fogliolina di basilico tardivo.

Consigli Varianti e Conservazione

CONSIGLI : per il ripieno di solito si utilizza la ricotta di pecora particolarmente saporita ma voi potete realizzarlo con meta’ di pecora e meta’ vaccina. E’ fondamentale far scolare la ricotta altrimenti il ripieno sara’ troppo acquoso.

VARIANTI : come variante potete aggiungere del macinato di carne mista al sugo di San Marzano.

CONSERVAZIONE : i ravioli una volta pronti vanno in frigo in un contenitore chiuso e saranno buoni per il giorno dopo.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.