Crea sito

Come Montare la Panna per DOLCI sia fresca che vegetale con Ricette

Come Montare la Panna per DOLCI sia fresca che vegetale con Ricette per utilizzarla nei dolci sia per decorarli ma anche per utilizzarla all’ interno degli impasti.
La panna è uno degli ingredienti che rende le nostre ricette di pasticceria più buone e più golose, serve per decorare le torte e si puo’ utilizzare sia sola che combinata con tantissime altre creme.
Esistono due tipi di panna, quella fresca che troviamo nel banco frigo e che è di origine animale e che inoltre ha una scadenza breve, e sia la panna vegetale composta da ingredienti di natura vegetale che si trova di solito nei supermercati vicino al latte.
La panna vegetale di solito è già zuccherata e si usa solo per i dolci mentre quella fresca non è zuccherata e quindi mentre la montiamo dovremo aggiungere dello zucchero a velo. Non perdetevi i miei consigli e le mie ricette su come montare la panna in modo perfetto , da utilizzare per i propri dolci sia da decorare che da impastare.

come montare la panna
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 mlpanna fresca liquida (oppure vegetale)

Come montare la panna

  1. La panna è un ingrediente fondamentale per la pasticceria.

  2. La prima regola per montare bene la panna è che deve assolutamente essere fredda di frigo, quanto più fredda è meglio monterà .

  3. Quindi lasciatela in frigo almeno per una notte sia se si tratta di panna fresca che di panna vegetale. Tenete in frigo anche le fruste per montarla.

  4. Montatela in una ciotola capiente e se possibile di acciaio così terrà meglio la temperatura fredda.

  5. Se avete scelto la panna fresca per 500 g mentre la montate unite 110 g di zucchero a velo vanigliato ma se la volete più dolce aggiungetene 20 g in più Non serve aggiungere zucchero per quella vegetale.

  6. NON MONTATE Troppo la panna altrimenti diventerà burro ovvero la parte liquida si separerà dalla parte solida e non potrete più utilizzarla per decorare oppure per realizzare mousse.

  7. La panna va montata fino a che non assume una consistenza compatta poi prima di utilizzarla mettetela per 1 ora in frigo.

    Se avrete montato troppo la panna si formeranno delle crepe quando poi la utilizzerete per decorare.

    Se dovete realizzare delle mousse montatela per metà tempo, deve avere un aspetto soffice ma non compatto. Quando poi l’andrete ad unire agli altri ingredienti, come ad esempio del cioccolato allora incorporatela sempre poco alla volta e con una spatola.

  8. Una volta pronta, mettetela nella sacca da pasticciere e decorate dolci e torte, riempite pasticcini e tortine oppure utilizzatela per dolci dessert al cucchiaio.

Consigli Varianti e Conservazione

CONSIGLI : La panna è impiegata soprattutto nella preparazione dei dolci, ma quella fresca che trovate nel banco frigo è indicata anche per salse e sughi. La variante a lunga conservazione è di tipo vegetale e si trova negli scaffali del supermercato di solito vicino al latte ed è già zuccherata.

VARIANTI : come variante potete aggiungere mentre la montate del caffè della moka, del caffè solubile sciolto oppure del cioccolato per avere della panna in varie aromatizzazioni. Magari potete unire qualche essenza come la vanillina oppure gli aromi di limone e di arancia.

CONSERVAZIONE : La panna va conservata in frigo sia montata che liquida in modo tale che possa poi montare al meglio e sia bella soda per le nostre ricette.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.