Strudel salato con radicchio gorgonzola e noci

Dopo lo strudel veloce alle mele, ho pensato di preparare quialcosa di salato altrettanto buono e veloce, non ci crederete, con lo strudel salato al radicchio ho raggiunto il mio obbiettivo, facile, veloce e soprattutto buono, buona assai, con un leggero retrogusto amaro, non accentuato come si potrebbe immaginare, perfettamente bilanciato con il gorgonzola pizzante e con la bontà delle noci, che in parte ho sostituito con mandorle, dato che ne avevo ancora un po’ da consumare. Fosse stato per me l’avrei divorato anche da sola, ma ricetta è sufficiente per 6 porzioni ricche. La particolarità di questo strudel salato, così come quello dolce, è che si prepara in 5 minuti, il tepo di tagliare il radicchio, mescolarl ocon gli altri ingredienti, e la ricetta per cena è servita, si perchè non c’è precottura del radicchio, ma si mette a crudo, ve vi assicuro prende al forno un bel saporino. Allora vediamo come prepararlo il nostro buon strudel al radicchio.

Strudel salato con radicchio gorgonzola e noci
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti strudel salato con radicchio

1 foglio pasta sfoglia
1 cespo radicchio
100 g noci
100 g gorgonzola
1 uovo
q.b. semi misti
2 cucchiai pangrattato

Strumenti

1 Tagliere
1 Cucchiaio
1 Coltello
1 Teglia
1 Ciotola

Passaggi strudel salato con radicchi ogorgonzola e noci

Strudel salato con radicciho di pasta sfoglia

Laviamo il radicchio, lo tagliamo minuto. Lo trasferiamo in una ciotola, aggiungiamo il gorgonzola a dadini, le noci tagliate piccole. Se volete potete sostiuire parte delle noci con mandorle come ho fatto io, sempre sminuzzate a coltello.

Aggiungiamo ancora un pizzico di sale,e 2 cucchiai di pangrattato, serve a tenere asciutto il ripieno.

Mescoliamo bene come se stessimo preparando un’insalata, non vi preoccupate se non risulta legato.

Apriamo un rotolo di pasta sfoglia rettangolare. Farciamo al centro, per la lunghezza, con il radicchio. Chiudiamo stretto da un lato, e poi dall’altro, sovrappoinendo i due lati della sfoglia. Chiudiamo bene anche le due basi.

Spennelliamo con uovo sbattuto, facciamo dei tagli, i oquesta volta a rombo, e poi cospargiamo con dei semini misti.

Cuociamo su una teglia rivestita con carta forno, a 180°c in forno statico, per circa 30 minuti, fin oa che non è ben dorato.

Un consiglio, non esagerate coi tagli altrimenti si apre in cottura.

Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest  Telegram e Instagram,  ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione. Torna alla HOME.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.