Polpettone con porchetta e provola affumicata con patate alla paprika

Un piatto che adoro, non è un classico polpettone, ma un polpettone con un ripieno straordinario, di porchetta e provola affumicata che lo rende unico e speciale. Preparsi un po’ di tempo fa per la prima volta questo polpettone, ricordo ancora che i miei parenti mi chiesero la ricetta perchè il ripieno risultò così buono che trasformò un semplice polpettone in un piatto veramente speciale. Questa volta ho voluto accompagnare il polpettone con delle patate al forno alla paprika, facili da preparare e davvero deliziose, ma potete scegliere anche un altro tipo di contorno. Per accompagnare si può anche preparare una salsa, magari da ricavare dal fondo di cottura del polpettone, oppure possiamo preparare a parte una salsina di accompagnamento.

polpettone con porchetta e provola affumicata
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti polpettone con porchetta

400 g carne trita bovina
200 g pane raffermo
2 uova
q.b. sale
q.b. pepe
q.b. prezzemolo
q.b. formaggio grattugiato
100 g porchetta
100 g provola affumicata
rosmarino
paprika
1 kg patate
q.b. pangrattato

Strumenti

1 Ciotola
2 Teglie
2 Carta forno

Passaggi polpettone con porchetta

Polpettone con porchetta e provola affumciata

Prepariamo l’impsto per il polpettone, pane raffermo ammollato e strizzato, in una ciotola con carne trita, uova, formaggio, prezzomolo, sale e pepe e mescoliamo ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo.

Su un fogglio di carta forno mettiamo l’impasto per polpettone. Lo aspalmiamo sul foglio, a formare un rettangolo, spesso non più di un centimetro.

Farciamo con la porchetta affettata, su tutta la superficie e con la provola affumicata. Arrotoliamo per chiudere il polpettone, aiutandoci con la carta forno. Cospargiamo infine di pangrattato, così il polpettone resta ben chiuso in cottura.

Rosoliamo il polpetotne in padella con un po’ di olio di oliva, lo facciamo dorare da tutti i lati, poi lo trasferiamo nella teglia da forno e proseguiamo la cottura, per circa 35-40 minuti a 200°c.
Possiamo coprirlo se non vogliamo che si secchi troppo.


Prepariamo anche le patate, pelate, e tagliate a fette. Cuociamo 5 minuti in acqua bollente, o 5 minuti al microonde, senza acqua, in una ciotola coperte con pellicola. Condiamo in una ciotola con sale, rosmarino e paprika e trasferiamo in una teglia di alluminio rivestita di carta forno. cuociamo per 40 minuti a 200°c. Possiamo cuocere tutto insieme in forno ventilato, sempre a 190°c, o regolatevi in base al vostro forno, quelli più vecchi richiedono in caso di forno ventilato una temperatura più bassa.

Sforniamo e gustiamo il nostro polpettone al forno con porchetta e provola affumicata accompagnato da deliziose patate alla paprika.

Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest  Telegram e Instagram,  ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione. Torna alla HOME.

ricetta polpettone in crosta
come fare il polpettone in crosta

Prova anche il polpettone in crosta impasto speciale con salsiccia

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.