Crea sito

Insalata di pollo leggera con cosce di pollo cotte in padella

Insalata di pollo leggera con cosce di pollo cotte in padella con aceto di vino, raffreddate e unite ad una insalata di verdure fresche e sott’aceto, e in più uova sode, così viene una bella insalata ricca, nutriente, ma leggera e fresca, perfetta per le calde giornate d’estate, ma vi assicuro che è così buona che la rifarete anche tutto l’inverno, magari con aggiunta di un po’ di maionese, e lo so che siete dei golosi, ma almeno usiamo la maionese fatta in casa.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • cosce (con sovracoscia (cotte in padella)) 2
  • Uova 2-4
  • Lattuga iceberg 1
  • Pomodorini q.b.
  • Cetriolini sottaceto q.b.
  • Cipolline sott'aceto q.b.
  • Germogli di soia (Facoltativo) q.b.

Per le cosce in padella

  • Cosce di pollo (con sovracoscia) 2
  • Aceto di vino bianco 1 bicchiere
  • Acqua 1 tazza da caffè
  • Rosmarino q.b.
  • Alloro q.b.
  • Origano q.b.
  • Curry q.b.
  • Paprika dolce q.b.
  • Sale q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Peperoncino (facoltativo) q.b.

Preparazione

  1. insalata di pollo leggera

    Cominciamo a preparare da subito le cosce di pollo in padella, all’aceto di vino bianco, o al vino come nell’altra ricetta. Mettiamo in padella olio di oliva, poco, con tutte le erbette, aglio in camicia e se volete anche peperoncino, se lo lasciate intero il gusto piccante sarà molto contenuto, per più piccantezza dovete tagliarlo, e se serve aggiungere anche il secondo. Appena l’olio sarà scaldato aggiungiamo il pollo ben pulito, lo rosoliamo bene da entrambi i lati, poi aggiungiamo l’aceto, l’acqua e portiamo a cottura, per 30 minuti circa a fuoco medio con coperchio.

  2. Trascorsi i 30 minuti controlliamo la cottura, se il pollo è cotto lasciamo asciugarlo senza coperchio, altrimenti proseguiamo la cottura. A questo punto aggiungiamo un po’ di curry, paprika e sale, così si insaporisce. Mano a mano che si asciuga lo rigiriamo un paio di volte nel succo finale, così viene bello saporito.

  3. Lasciamo raffreddare il pollo, per bene in frigo. Intanto prepariamo anche le uova sode per la nostra insalata di pollo leggera. Le mettiamo in un pentolino coperte da acqua fredda, portiamo a bollore e lasciamo cuocere 5-6 minuti dal bollore. Appena saran pronte, scoliamo l’acqua e le passiamo in acqua fredda. Le sgusciamo e le lasciamo raffreddare bene in frigo.

  4. Quando il pollo e le uova saran freddi, procediamo a completare la nostra insalata di pollo leggera. Laviamo e affettiamo la lattuga, i pomodorini, tagliamo a fette anche i cetriolini sott’aceto, io ne uso solo un tipo, molto speziati, che sono deliziosi, ci son dentro anche un po’ di cipolline, e uso quelle per l’insalata. Mettiamo tutto, lattuga, pomodorini, cetrioli e cipolline in una insalatiera, io ho usato anche dei germogli, che me li trovavo già in frigo, ma sono facoltativi, così come quei 4 asparagi che ho aggiunto, che avevo lessato e mi erano avanzati.

  5. Quando le cosce saran raffreddate le spolpiamo, con forchetta e coltello, togliamo la pelle, e tutti gli ossicini. Tagliamo la carne in bocconcini. Tagliamo anche le uova a fette. Aggiungiamo all’insalata di verdure la carne di pollo ormai ben fredda, le uova affettate e condiamo con un po’ di olio di oliva e sale.

    Potete aggiungere dell’aceto balsamico, glassa di aceto, oppure della maionese, io l’ho lasciata semplice, così ognuno mette la sala che preferisce, ottima anche con una salsa di maionese e yogurt, o una semplice salsa tzatziki.

  6. Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sulla mia pagina FACEBOOK, sugli altri social e sul mio canale Youtube Ornella Scofano Ricette che Passione

Note

Pubblicato da ricettechepassione

Appassionata di cucina con un pizzico di novità anche nella cucina tradizionale, non solo in quella calabrese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.