Verdure arrosto con salsa chimichurri

Avete voglia di un piatto colorato, leggero e nutriente? Ho quello che fa per voi: le verdure arrosto con salsa chimichurri, che con l’aggiunta del pane abbrustolito sono davvero un piatto completo, da gustare sia caldo che freddo. Le verdure si cuociono in forno insieme alla baguette e poi il tutto viene arricchito da pomodorini, mozzarelline e il chimichurri, ovvero una deliziosa salsa verde di origini argentine, ma diffusa in tutta l’America Latina. Spesso in Argentina viene servita insieme alla carne alla griglia, in alcuni casi viene anche utilizzata per marinare la carne stessa, non solo per accompagnarla una volta cotta. A me piace tantissimo anche con le verdure. L’ingrediente principale del chimichurri è il prezzemolo, insieme a aglio, cipolla rossa e olio extravergine di oliva. Poi esistono diverse varianti, c’è chi aggiunge il coriandolo, chi l’origano, ma anche timo o cumino. In ogni caso non possono mancare aceto bianco e peperoncino.

Verdure arrosto con salsa chimichurri
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaInternazionale

Ingredienti

Per le verdure arrosto

  • 3zucchine
  • 1melazana
  • 1peperone giallo
  • 1peperone rosso
  • 200 gpomodorini datterini
  • 200 gmozzarelline ciliegine
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Per il chimichurri

  • 60 gprezzemolo
  • 4 ramettiorigano fresco (o 1/2 cucchiaino di origano secco)
  • 50 gcipolla rossa
  • 2 spicchiaglio
  • 2 cucchiaiaceto balsamico bianco (o aceto di vino bianco)
  • 2 cucchiaisucco di limone
  • q.b.sale
  • q.b.peperoncino
  • 130 mlolio extravergine d’oliva

Inoltre

  • 1baguette
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione

Per preparare le verdure arrosto con salsa chimichurri iniziate pure dalle verdure, per preparare la salsa chimichurri ci vuole davvero un attimo, quindi avete tutto il tempo per farlo mentre le verdure sono in forno.

Per le verdure arrosto

  1. Per preparare le verdure arrosto preriscaldate il forno a 200 gradi (ventilato) e foderate una teglia con carta da forno.

  2. Lavate e spuntate zucchine e melanzana e tagliate a cubetti di ca. 2 x 2 cm. Lavate i peperoni, eliminate il torsolo e tagliateli a pezzetti di ca. 2 cm.

    Mettete le verdure sulla teglia, salate, pepate e aggiungete 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva. Mescolate bene il tutto e infornate a 200 gradi per ca. 25 minuti, fino a quando le verdure saranno cotte.

  3. Verdure arrosto con salsa chimichurri

    Nel frattempo lavate i pomodorini e tagliateli a metà. Fate sgocciolare le mozzarelline e tagliatele a metà. Mettete da parte.

    Tagliate la baguette a cubetti di ca. 2 x 2 cm, mettete in una pirofila, salate, pepate e aggiungete 2 cucchiai di olio extravergine di oliva. Mescolate bene il tutto e mettete nel forno insieme alle verdure durante gli ultimi 10 minuti di cottura.

Per il chimichurri

  1. Per preparare il chimichurri lavate e asciugate il prezzemolo, tagliate grossolanamente e mettete nel mixer. Unite le foglioline di origano precedentemente lavate e asciugate, nonché la cipolla tagliata grossolanamente e i due spicchi di aglio sbucciati.

  2. Azionate il mixer a intervalli fino a tritare il tutto molto grossolanamente. A questo punto unite aceto, succo di limone, sale, peperoncino e metà dell’olio extravergine di oliva. Azionate nuovamente il mixer per 10-15 secondi. Unite l’olio restante, azionate il mixer fino a ottenere un composto omogeneo, senza ridurre il tutto in purea comunque, la salsa dovrà ancora avere un po’ di struttura e si dovranno vedere piccoli pezzetti di cipolla e prezzemolo per intenderci.

    Trasferite il chimichurri in una ciotolina.

Ultimazione

  1. Verdure arrosto con salsa chimichurri

    Sfornate le verdure arrosto e i cubetti di baguette tostati, disponete entrambe su un piatto di portata. Aggiungete i pomodorini tagliati e le mozzarelline. Infine condite con il chimichurri e servite. Mettete in tavola il chimichurri avanzato, nonché sale, pepe e peperoncino, così chi vorrà potrà aggiungerne.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram o acquista uno dei miei libri di cucina “Passione Cooking …in cucina con Julia!” o Global Cooking – Le mie ricette dal mondo!

Suggerimenti

Il chimichurri si conserva bene per diversi giorni in un vasetto di vetro ben chiuso in frigo. Badate che sia sempre coperto da uno strato di olio extravergine di oliva.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.