Crea sito

Vellutata di castagne – un gusto avvolgente

E’ appena iniziata la stagione delle castagne quest’anno, e già ho preparato 4 ricette con questi frutti meravigliosi. I più attenti diranno che in realtà è solo la seconda ricetta, ed in effetti è solo la seconda che pubblico, ma le altre due arriveranno eh, tranquilli! 😉

Questa vellutata di castagne in ogni caso è stata una fantastica scoperta. Ne avevo già mangiata una due anni fa in un ristorante, che mi era piaciuta molto, ma ancora non avevo trovato una ricetta che mi soddisfava in pieno. Fino ad ora.

Vellutata di castagne - un gusto avvolgente
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4-6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la vellutata

  • 50 gCipolla
  • 300 gPastinaca
  • 3 ramettiTimo
  • 2 foglieSalvia
  • q.b.Olio di semi
  • 270 gCastagne (cotte e sbucciate)
  • 50 mlVino rosso
  • 700 mlBrodo vegetale
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 50 mlPanna fresca liquida

Per servire

  • 12 fettePancetta affumicata
  • Castagne cotte e sbucciate
  • q.b.Timo
  • q.b.Panna fresca liquida

Preparazione

  1. Per preparare la vellutata di castagne, tritate grossolanamente la cipolla e mettete da parte. Lavate e pelate le pastinache e tagliate a cubetti. Lavate timo e salvia.

  2. Scaldate una pentola con 3-4 cucchiai di olio e mettete cipolla e pastinaca a rosolare per qualche minuto. Unite quindi anche le castagne già cotte e sbucciate, le foglioline di timo e la salvia. Fate rosolare tutto insieme per 3-4 minuti.

  3. Sfumate con il vino rosso e lasciate evaporare. Versate quindi il brodo, salate e pepate e lasciate cuocere il tutto per ca. 20 minuti. Fino a quando la pastinaca si sarà ammorbidita.

  4. Quando la pastinaca si sarà ammorbidita, togliete le foglie di salvia e frullate il tutto con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema vellutata ed omogenea. Unite la panna liquida, mescolate e riportate ad ebollizione per servire.

  5. Prima di servire, scaldate una padella antiaderente e mettete le fette di pancetta ad abbrustolire. Quando saranno abbrustolite su entrambe i lati, toglietele dalla padella e tagliatene alcune a striscioline.

  6. Servite la vostra vellutata di castagne guarnita con le striscioline di pancetta croccante, dei pezzetti di castagna, qualche fogliolina di timo e un filo di panna liquida. Mettete in tavola le fette di pancetta croccanti restanti, che sicuramente saranno gradite.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.