Pavlova di Natale

La Pavlova di Natale è una versione vestita a festa e altrettanto golosa della classica pavlova con base di meringa croccante e tanta panna. La caratteristica della pavlova è una meringa croccante all’esterno e spumosa all’interno, che insieme alla panna montata e alla frutta fresca creano un mix fantastico. Per Natale ho pensato di realizzarla a forma di corona e, ovviamente, non potevano mancare i cranberries freschi nella farcia e per la decorazione. Infatti il loro gusto acidulo è perfetto in abbinamento alla meringa dolce e alla composta di cranberries che ho aggiunto alla panna montata. Una composta speziata con anice stellato, cannella e chiodi di garofano, che sono sempre sinonimo di Natale. Con l’aggiunta di qualche decorazione facile facile da realizzare, non può che lasciare tutti a bocca aperta!

Pavlova di Natale
  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora 35 Minuti
  • Porzioni12 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaAustraliana

Ingredienti

Per la base di meringa

140 g albumi (a temperatura ambiente)
200 g zucchero
1 cucchiaino zucchero vanigliato
1 cucchiaino aceto di vino bianco

Per la composta di cranberries

300 g cranberries freschi
250 ml acqua
200 g zucchero
2 anice stellato
1 cannella in stecca
4 chiodi di garofano

Per i cranberries zuccherosi

100 g cranberries freschi
1/2 arancia (succo)
5 cucchiai zucchero
q.b. rametti di rosmarino (facoltativi)

Per gli alberelli di cioccolato

80 g cioccolato fondente
q.b. perline di zucchero (facoltative)

Inoltre

350 ml panna fresca liquida

Strumenti

Passaggi

Per preparare la base di meringa

Per preparare la base di meringa della Pavlova, preriscaldate il forno a 200 gradi (statico) e foderate una teglia con carta da forno. Disegnate un cerchio di ca. 22 cm sulla carta da forno e capovolgetela.

Mettete gli albumi nella ciotola della planetaria insieme allo zucchero e azionate la planetaria. Montate gli albumi alla massima velocità fino a quando saranno montati a neve. A questo punto unite lo zucchero vanigliato, l’aceto e la fecola setacciata. Continuate a montare gli albumi fino a quando saranno bianchi, lucidi e sodi, in modo tale che, capovolgendo la ciotola, non fuoriesca niente!

Trasferite il composto in una sacca da pasticcere e realizzate 12 mucchietti di meringa lungo il cerchio disegnato in precedenza, in modo da creare una corona di meringa. I mucchietti di meringa dovranno toccarsi, in modo che, una volta cotti, siano attaccati.
Infornate la corona di meringa ed abbassate subito la temperatura a 120 gradi. Lasciate cuocere per 1 ora e 20 minuti, senza aprire il forno. Quindi spegnete il forno e lasciate riposare la pavlova nel forno spento, con lo sportello chiuso, per un paio di ore, o anche tutta la notte. In questo modo si raffredderà gradualmente.

Pavlova di Natale

Per la composta di cranberries

Per preparare la composta di cranberries, lavate i cranberries freschi, eliminando eventuali cranberries ammaccati. Mettete da parte.
In una padella profonda o una pentola media portate a bollore l’acqua insieme allo zucchero, all’anice stellato, alla cannella e ai chiodi di garofano. Quando lo zucchero si sarà sciolto, unite i cranberries e cuocete il tutto a fuoco vivo per ca. 10 minuti, continuando a mescolare fino a quando il composto si sarà addensato. Trasferite su un vassoio o una pirofila e lasciate raffreddare.

Per i cranberries zuccherosi

Per preparare i cranberries zuccherosi, spremete il succo di mezza arancia e mettete in un pentolino insieme a 2 cucchiai di zucchero. Portate e ebollizione e fate bollire mescolando per pochi minuti, fino a quando il composto si addenserà leggermente. Lasciate intiepidire. Nel frattempo lavate i cranberries e mettete lo zucchero restante in una ciotolina. Mettete i cranberries nello sciroppo di arancia e mescolate, fino a quando ne saranno ricoperti tutti. Un po’ alla volta mettete quindi i cranberries nello zucchero e con l’aiuto di un cucchiaio fateli rotolare in modo che su tutta la loro superficie aderisca lo zucchero. Adagiate su della carta da forno o un piatto e lasciate asciugare. Volendo potete fare la stessa operazione con 3-4 rametti di rosmarino da adagiare sulla pavlova finita, che sembreranno degli alberelli innevati.

Per gli alberelli di cioccolato

Tritate e fate sciogliere il cioccolato fondente. Trasferitelo in un sacchetto per alimenti. Preparate un foglio di carta da forno con degli stuzzicadenti. Tagliate un piccolissimo angolino del sacchetto per alimenti in modo da far fuoriuscire giusto un filo di cioccolato fuso. Prendete il primo stuzzicadenti, adagiatelo sulla carta da forno e, partendo dalla punta, disegnateci sopra degli alberelli di Natale con il cioccolato fuso, semplicemente realizzando una punta per poi continuare con strisce di cioccolato da una parte all’altra che si allargheranno man mano che scendete, per creare la classica forma dell’alberello. Se avete delle perline di zucchero dorate cospargeteci gli alberelli, poi fateli asciugare. A piacere potete spolverarli con dello zucchero a velo.

Ultimazione

Preparata la base della pavlova di Natale e la sua decorazione, potete proseguire con la farcia. Eliminate anice stellato, stecche di cannella e chiodi di garofano dalla composta di cranberries. Montate la panna liquida, poi aggiungete 5-6 cucchiai di composta di cranberries incorporate con l’aiuto di una spatola, ma giusto 3-4 mosse dal basso verso l’alto, in modo da creare un effetto marmorizzato.
Distribuite la panna ai cranberries lungo tutta la superficie della corona di meringa. Decorate con composta di cranberries distribuita a cucchiaini, nonché cranberries e rosmarino zuccherosi. Terminate infilando gli alberelli di cioccolato realizzati sugli stuzzicadenti. Servite e gustate la vostra pavlova di Natale! Come per tutte le pavlove, vi consiglio di assemblarla non più di 3-4 ore prima di servirla, in modo che la meringa non si ammorbidisca per l’umidità.

Pavlova di Natale

Suggerimenti

Se vi piacciono le meringhe e la pavlova, provate anche queste mie ricette:

Pavlova australiana classica
Mini pavlove con pesche tabacchiere
Hi hat cupcakes

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram o acquista uno dei miei libri: “Passione Cooking …in cucina con Julia!” con tante ricette altoatesine e italiane o Global Cooking – Le mie ricette dal mondo, con tante ricette internazionali, divise per continenti!

Questa ricetta contiene link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.