Gnocchi di castagne con Speck Alto Adige IGP e mele

Gli gnocchi di castagne con Speck Alto Adige IGP e mele sono un connubio perfetto tra dolce e salato, tra morbidezza e croccantezza. Sì perché lo Speck Alto Adige IGP è così, versatile, creativo, unico. Ed è proprio questo il bello, che non esiste un solo modo per gustarlo. No, lui è buono sia tagliato a fette sottili come un prosciutto, ma anche tagliato a listarelle o cubetti e passato in padella fino a renderlo croccante. E qualsiasi sia il modo di preparare lo Speck Alto Adige IGP o di gustarlo, ci regala sempre un gusto ricco di aromi, a volte più delicati, a volte più intensi. A me spesso piace proprio aggiungerlo ai piatti in forme diverse, come per questi gnocchi di castagne, per i quali ho scelto di unirlo sia a cubetti, passati in padella, che poi a fette sottili a piatto ultimato. Una sinfonia unica per il palato. Poi in questo caso ho anche aggiunto dei cubetti di mela, per creare quel prelibato contrasto di dolce e salato, oltre a dare un tocco di croccantezza. Se siete alla ricerca di un piatto autunnale diverso dal solito, con gusti e aromi che rispecchiano perfettamente questa stagione ricca di colori, bé, l’avete trovato!

Sponsorizzato da Speck Alto Adige IGP

Gnocchi di castagne con Speck Alto Adige IGP e mele
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per gli gnocchi

  • 700 gpatate rosse
  • 1 cucchiainosale
  • 120 gfarina di castagne
  • 1uovo
  • q.b.noce moscata
  • q.b.pepe
  • q.b.farina 00 (per la spianatoia)

Inoltre

Preparazione

Per gli gnocchi

  1. Gnocchi di castagne con Speck Alto Adige IGP e mele

    Per preparare gli Gnocchi di castagne con Speck Alto Adige IGP e mele, possibilmente scegliete patate delle stesse dimensioni, lavatele bene e senza sbucciarle cuocetele a vapore o in acqua per 20-30 minuti. Il tempo di cottura dipende dalla dimensione delle patate, per verificare se sono cotte, provate a infilzarle con una forchetta.

    Sbucciate quindi le patate ancora calde, mettetele nello schiacciapatate e schiacciate 500 g direttamente sulla spianatoia, lasciate raffreddare o comunque intiepidire.

    Unite quindi il sale, la farina di castagne, l’uovo, la noce moscata e il pepe. Impastate velocemente fino a ottenere un impasto omogeneo.

    Tagliate ca. 1/3 di impasto, formate un serpentello (ca. 1,5 cm di spessore) sulla spianatoia infarinata e ricavate gli gnocchi tagliando il serpentello a pezzetti di ca. 2 cm. Infarinate e disponete gli gnocchi su un tagliere o altra superficie infarinata. Procedete allo stesso modo per l’impasto restante.

    Mettete a bollire abbondante acqua in una pentola capiente, salate e buttate gli gnocchi. Gli gnocchi cuociono in pochissimo tempo, quindi è bene che il condimento sia già pronto quando li buttate.

    Quando gli gnocchi vengono a galla, lasciateli cuocere ancora per un minuto circa, poi toglieteli dall’acqua con l’aiuto di una schiumarola e metteteli direttamente nella padella con il condimento.

Per il condimento

  1. Eliminate la cotenna dello Speck Alto Adige IGP e tagliatelo a cubetti di ca. 5×5 mm. Mettete da parte.

    Lavate e asciugate le mele e tagliate a cubetti di ca. 5×5 mm. Mettete da parte.

    Lavate e asciugate le foglie di salvia.

    Fate sciogliere il burro in una padella sufficientemente capiente, da poter contenere anche gli gnocchi.

    Quando il burro si sarà sciolto, inserite la salvia a rosolare per un paio di minuti, quindi unite lo speck a dadini, fate rosolare per 2-3 minuti a fuoco vivo, mescolando spesso e infine aggiungete le mele. Salate leggermente e fate cuocere per pochi minuti ancora, le mele dovranno ammorbidirsi un po’, ma non spappolarsi.

  2. Gnocchi di castagne con Speck Alto Adige IGP e mele

    Quando unite gli gnocchi cotti, amalgamate bene il tutto e se dovesse servire aggiungete un po’ di acqua di cottura degli gnocchi per amalgamare meglio il tutto.

    Impiattate e servite aggiungendo delle fette di Speck Alto Adige IGP.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.