Crea sito

Chutney di mele cotogne – un condimento agrodolce

Il chutney di mele cotogne è un condimento autunnale agrodolce da servire con la carne o anche con i formaggi. Le mele cotogne che ho usato come sempre vengono dall’albero centenario dei miei suoceri, che quest’anno è stato particolarmente generoso. Io ho usato le cipolle rosse per prepararlo, che hanno ulteriormente contribuito a rendere il chutney di questo colore rosa-arancione, ma volendo potete anche utilizzare le cipolle bianche se non trovate quelle rosse. Per quanto riguarda la consistenza, ho preferito passarci brevemente con il frullatore ad immersione, per non avere un chutney di soli pezzetti, ma un mix di pezzetti e cremosità, che secondo me in fatto di mele cotogne ci sta benissimo, avendo le mele cotogne stesse una polpa leggermente granulosa che si sente al palato. Ora non vi resta che provare questo chutney e farmi sapere come vi è piaciuto!

Chutney di mele cotogne
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioniper ca. 1 kg di chutney
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaIndiana

Ingredienti

  • 850 gmele cotogne (a cubetti)
  • 180 gzucchero di canna
  • 1limone (succo)
  • 2cipolle rosse
  • 1 spicchioaglio
  • 2peperoncini
  • 1zenzero (di ca. 2 cm)
  • 2 cucchiaiolio di semi
  • 1cannella in stecca
  • 5chiodi di garofano
  • 10pepe nero in grani
  • 170 mlaceto di mele
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Per preparare il chutney di mele cotogne, lavate bene le mele cotogne sotto l’acqua, strofinandole con una paglietta per eliminare tutta la peluria che ricopre la buccia, in quando questa risulta amara.

  2. In una ciotola mettete il succo di limone e lo zucchero e mescolate.

  3. Tagliate in quattro quarti le mele cotogne eliminate il torsolo e tagliate a piccoli cubetti la polpa. Man mano che le tagliate, mettetele nella ciotola con il limone e mescolate, in quanto tendono a scurirsi velocemente. In tutto tagliatene 850 g e mettete da parte.

  4. Sbucciate e tritate cipolle, aglio e zenzero. Rimuovete i semi dei peperoncini e tritate finemente la polpa.

    Scaldate una pentola con l’olio e mettete cipolle, aglio, zenzero e peperoncini a rosolare per qualche minuto, mescolando spesso affinché non brucino.

  5. A questo punto unite le mele cotogne insieme alla marinatura di limone e zucchero, nonché la stecca di cannella, i chiodi di garofano, i grani di pepe, l’aceto di mele e due pizzichi di sale.

  6. Mescolate bene il tutto, portate a ebollizione e fate bollire dolcemente per ca. 25-30 minuti.

    A questo punto potete invasare il chutney bollente in vasetti sterili o fare come me e passare brevemente il frullatore a immersione, senza frullarlo tutto, ma giusto un po’ per darli una consistenza leggermente cremosa ma con ancora dei pezzetti visibili.

    Qualsiasi consistenza scegliate, invasate poi il chutney bollente in vasetti sterili, chiudete subito il coperchio e lasciate capovolti per 5 minuti prima di raddrizzarli.

    Conservate il vostro chutney di mele cotogne in un luogo fresco e asciutto. Una volta aperto un vasetto, va conservato in frigo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.