Cheesecake al caramello cotta al forno

Siete mai stati in sauna? Un posto al calduccio (anche troppo ogni tanto), seguito da una doccia freddissima o un tuffo nella neve, per stimolare la circolazione ed ottenere altri effetti benefici. Ecco, se preparate una cheesecake, scordatevi i benefici della sauna e ricordatevi che il passaggio dal caldo del forno al “freddo” della vostra cucina, ha effetti tutt’altro che stimolanti, l’unico effetto che otterrete, sarà una cheesecake afflosciata ;).

Io ad esempio ho infornato la mia cheesecake al caramello la sera, poi ho spento il forno e l’ho lasciata riposare tutta la notte nel forno chiuso, così non ha subito grossi sbalzi di temperatura. In ogni caso calcolate almeno un’ora di riposo nel forno spento prima di toglierla, se non potete lasciarla di più.

Detto questo, questa cheesecake al caramello è davvero golosissima, un guscio di frolla alle mandorle che da un po’ di croccantezza, il ripieno cremosissimo e poi il caramello in superficie con gli immancabili fiocchi di sale… goduria pura! Provatela!

 

Cheesecake al caramello cotta al forno
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    70 minuti
  • Porzioni:
    12 fette

Ingredienti

Per la base di frolla

  • Mandorle in polvere 70 g
  • Farina 00 110 g
  • Zucchero 60 g
  • Sale 2 pizzichi
  • Burro freddo 100 g

Per il ripieno

Inoltre

Preparazione

  1. Per preparare la cheesecake al caramello cotta al forno, iniziate preparando la base di frolla.

    Mettete le mandorle, la farina, lo zucchero, il sale ed il burro nel mixer. Frullate alla massima velocità per fino ad ottenere un composto bricioloso.

  2. Trasferite sulla spianatoia e impastate velocemente con le mani, giusto il tempo di ottenere un impasto omogeneo.

  3. Foderate il fondo di una tortiera (22 – 24 cm di diametro) con carta da forno e quindi foderate la tortiera con la frolla, sia la base che il bordo, fino a ca. 3 cm di altezza.

    Riponete in frigo mentre preparate il ripieno.

  4. Preriscaldate il forno a 160 gradi (ventilato).

  5. Quindi preparate il ripieno.

    Mettete in una ciotola il mascarpone, la ricotta, lo zucchero, il sale e 40 g della salsa di caramello. Lavorate con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Aggiungete quindi le uova e l’amido di mais. Lavorate nuovamente con le fruste per incorporare. Mettete da parte.

  6. Lavate e sbucciate le mele, eliminate il torsolo e tagliate ogni mela in 8 spicchi.

  7. Togliete la frolla dal frigo ed adagiate gli spicchi di mela su tutta la base. Versate sopra la crema alla ricotta e mascarpone. Date qualche colpetto con la tortiera sulla spianatoia, in modo da fare uscire eventuali bolle d’aria formatesi all’interno della crema.

  8. Con l’aiuto di un cucchiaio distribuite un po’ di salsa di caramello (ca. 60 g) sulla superficie della torta e quindi con uno stecchino create un effetto marmorizzato sulla superficie della torta.

  9. Infornate a 160 gradi (ventilato) per 70 minuti, coprendo la torta a metà cottura ca. con un foglio di carta da forno o alluminio, per non farla scurire troppo.

    Trascorsi i 70 minuti, spegnete il forno e lasciate possibilmente raffreddare completamente la vostra cheesecake nel forno chiuso, o almeno per un’ora. Non toglietela subito dal forno, in quanto lo sbalzo di temperatura la fa facilmente afflosciare al centro!

  10. Quando la vostra cheesecake al caramello si sarà raffreddata, guarnitela con ulteriore salsa al caramello mou e gli immancabili fiocchi di sale, che la renderanno ancora più irresistibile, offrendo un interessante contrasto salato al caramello dolce!

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram!

  11. Cheesecake al caramello cotta al forno
  12. Cheesecake al caramello cotta al forno

Suggerimenti

Precedente Ali di pollo al forno croccanti, con pepe e limone Successivo Focaccia barese con patate - morbidissima

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.