Cardoncelli impanati con salsa remoulade

Conoscete i cardoncelli? Questi deliziosi funghi carnosi, simili ai porcini, sia per il loro aspetto, che per il loro sapore.

Questi funghi, che in Italia crescono spontaneamente soprattutto al sud e nelle isole, si trovano dalla primavera all’autunno.

Quelli che ho usato io per questa ricetta, sono altoatesini come me ;). Sì, perché se anche qui non crescono spontaneamente, 2 ragazzi di Aldino, un paesino in montagna dell’Alto Adige, hanno ricreato in un vecchio fienile, il clima ideale per coltivare questi deliziosi funghi tutto l’anno. Una bella sfida direi, ma i risultati non lasciano alcun dubbio!

Io ho preparato i cardoncelli impanati, accompagnati da una salsa remoulade… semplicemente divini! Provateli!

Cardoncelli impanati con salsa remoulade
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    25 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

Per i cardoncelli

  • Cardoncelli freschi 300 g
  • Farina 2-3 cucchiai
  • Uovo grande 1
  • Pangrattato 5-6 cucchiai
  • Sale q.b.

Per la salsa remoulade

  • Cetriolini sott’aceto tritati 1 cucchiaio
  • Peperoni sott’aceto tritati 1 cucchiaio
  • Prezzemolo tritato 1 cucchiaino
  • Erba cipollina tritata 1 cucchiaino
  • Maionese 4-5 cucchiai
  • Aceto bianco 1-2 cucchiaino
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Per preparare i cardoncelli impanati con salsa remoulade, iniziate preparando la salsa. Mescolate quindi tutti gli ingredienti per la salsa in una ciotolina, coprite con pellicola e mettete in frigo. Per la ricetta della maionese fatta in casa cliccate qui.

  2. Quindi prendete i cardoncelli, puliteli passandoli delicatamente con un pezzo di carta da cucina o un panno leggermente umido. Non lavateli sotto l’acqua, altrimenti parte del loro sapore andrà a finire nello scarico.

  3. I miei erano di diverse misure, quindi quelli più piccoli li ho lasciati interi, quelli più grandi li ho tagliati a metà.

  4. Prendete quindi 3 piatti, in uno mettete la farina, in uno l’uovo, sbattendolo con una forchetta, e nel terzo il pangrattato, con un pizzico di sale.

    Ora passate i cardoncelli uno ad uno prima nella farina, poi nell’uovo ed infine nel pangrattato, premendo delicatamente per farlo aderire.

  5. Scaldate una pentola con abbondante olio adatto alla frittura e, quando è arrivato alla temperatura di ca. 175 gradi, iniziate a friggere i cardoncelli, pochi per volta.

    Bastano pochi minuti, girateli ogni tanto. Quando sono belli dorati, toglieteli dall’olio con una schiumarola ed adagiateli su della carta da cucina per far assorbire l’olio in eccesso.

  6. Salate e servite subito accompagnati dalla salsa remoulade.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook.

  7. Cardoncelli impanati con salsa remoulade

Precedente Torta limone e mandorle - senza glutine Successivo Wrap di farro farciti - ricetta picnic o spuntino sfizioso

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.