Wrap di farro farciti – ricetta picnic o spuntino sfizioso

L’altro giorno, con i primi raggi di sole che timidamente si facevano strada tra le nuvole, ci siamo fermati in giardino a giocare un po’ di più. E, le mie bimbe hanno subito approfittato per fare merenda in stile picnic, con tanto di coperta sul prato e ciotoline con fragole e cracker. Non vedevano l’ora!

Così, mi sono portata un po’ avanti, e oggi ho pensato di preparare questi wrap farciti, perfetti da portare ad un picnic, e, visto che Pasquetta è alle porte, vi lascio la ricetta, sia mai che volete metterli nel cestino del picnic anche voi. Sono davvero favolosi, e facilissimi da preparare.

Potete anche prepararli la sera prima, il giorno dopo saranno sempre morbidi e gustosissimi! Qui mi hanno già chiesto di rifarli… ma ovviamente… penserò ad un altro ripieno, nel frattempo eccovi la ricetta di questi wrap con prosciutto di tacchino e salsa di uova!

Wrap di farro farciti - ricetta picnic o spuntino sfizioso
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    2 minuti
  • Porzioni:
    8 wrap

Ingredienti

Per le tortillas di farro

  • Farina di farro 210 g
  • Lievito in polvere per dolci 1/2 cucchiaino
  • Sale 1/2 cucchiaino
  • Olio di semi 35 ml
  • Acqua 120 g

Per l’insalata di uova

  • Uova sode 3
  • Maionese 3 cucchiai
  • Yogurt magro 6 cucchiai
  • Cipollotti 2
  • Senape 1 cucchiaino
  • Aceto bianco cucchiaino
  • Sale q.b.

Inoltre per la farcia

  • Insalata 1
  • Pomodori 2-3
  • Prosciutto di tacchino 24 fette
  • Scaglie di parmigiano 150 g

Preparazione

  1. Per preparare i wrap, iniziate dalla farcia, ovvero preparate innanzitutto l’insalata di uova. Volendo potete anche prepararla la sera prima.

Per la salsa di uova

  1. Preparate le uova sode, facendole cuocere per ca. 8 minuti in acqua. Quindi mettete sotto l’acqua fredda per qualche secondo e lasciatele raffreddare.

    Sbucciate le uova, tritatele finemente e mettete in una ciotola.

  2. Affettate finemente i cipollotti ed unite alle uova. Aggiungete maionese, yogurt, senape, sale e pepe e mescolate. Coprite con pellicola e lasciate riposare in frigo per 1 oretta, o anche tutta la notte.

Per le tortillas

  1. Mescolate farina, sale e lievito in una ciotola, quindi aggiungete l’olio e parte dell’acqua ed iniziate ad impastare, con l’impastatrice o anche a mano se preferite.

    Unite altra acqua fino ad ottenere un impasto, morbido liscio ed omogeneo, ma non appicc

  2. Dividete l’impasto in 8 pezzi uguali, formando delle palline. Lasciatele riposare coperte con un canovaccio pulito per ca. 15 minuti.

  3. Quindi con il mattarello stendete ogni pallina, sulla spianatoia leggermente infarinata, fino ad ottenere un disco molto sottile.

  4. Preriscaldate una padella antiaderente e cuocete ogni tortilla per ca. 1 minuto su un lato, poi giratela e cuocete per altri 30 secondi circa. Attenzione a non cuocerle troppo, altrimenti poi risulterà difficoltoso avvolgerle, perché non saranno così morbide.

    Dovranno avere solo delle macchie più scure su ogni lato, come la piadina per intenderci.

  5. Toglietele quindi dalla padella e impilatele sotto una campana di vetro, o, meglio ancora, all’interno di un contenitore o sacchetto di plastica ermetico, in questo modo l’umidità resterà all’interno, così resteranno morbide!

Assemblaggio

  1. Lavate l’insalata e asciugatela. Lavate i pomodori ed affettateli finemente.

  2. Prendete una tortilla, spalmateci la salsa di uova su tutta la superficie, lasciando libero lungo i bordi, poi adagiateci l’insalata, 3 fette di prosciutto, i pomodori e le scaglie di parmigiano. Se volete terminate con un altro po’ di salsa di uova.

  3. Quindi ripiegate verso l’interno di ca. 2-3 cm, il lato destro e quello sinistro della tortilla. Poi, partendo dal lato rivolto verso di voi, arrotolate il tutto fino all’altra estremità.

  4. Se li preparate in anticipo, ad esempio per un pic nic, avvolgeteli completamente con della pellicola o dell’alluminio. Altrimenti, se li gustate subito, tagliateli a metà e servite i vostri wrap, magari fissandoli con uno stuzzicadenti.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook.

  5. Wrap di farro farciti - ricetta picnic o spuntino sfizioso

Note

I wrap sono perfetti da portare ad un pic nic o anche per la schiscia in ufficio. Si possono anche preparare il giorno prima, saranno morbidissimi e gustosi anche il giorno dopo.

Ovviamente potete variare la farcitura come più vi piace, togliendo o aggiungendo degli ingredienti. Sono ottimi anche con il tonno ad esempio.

Precedente Cardoncelli impanati con salsa remoulade Successivo Spätzle all'aglio orsino - primavera in tavola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.