Crea sito

SPAGHETTI ALLA CARBONARA DI CARCIOFI

Gli spaghetti alla carbonara di carciofi sono un primo piatto veramente saporito e gustoso. La carbonara classica piace a tutti in famiglia, però non mi sono lasciata sfuggire questa ghiotta occasione per provare una nuova ricettin. Avevo comprato due carciofi al mercato dal mio verdumaio di fiducia, carciofi di cui sono ghiottissima: Serena voleva a tutti i costi la carbonara….ho pensato di unire le due cose ! E’ venuto fuori un piatto goloso e completo dal punto di vita nutrizionale, un vero piatto unico che non necessita di mangiare altro dopo. Vi lascio questa mia ricetta, fatemi sapere se vi piace ! Se come me siete appassionati di carciofi, vi lascio una ricetta a base di carciofi dal mio blog https://blog.giallozafferano.it/orecchietteeforchette/pasta-al-forno-ai-carciofi/

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gSpaghetti
  • 3Tuorli d’uovo
  • 80 gPecorino romano
  • 2Carciofi
  • 1 spicchioAglio
  • 100 gPancetta dolce
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale fino

Preparazione

  1. Puliamo e mondiamo i carciofi, eliminando le foglie esterne più dure e tagliando la parte più esterna del gambo. Tagliamoli a spicchi e mettiamoli in acqua leggermente acidulata con qualche goccia di limone per non farli annerire. Lasciamoli nell’acqua per qualche ora. In una padella antiaderente mettiamo dell’olio extravergine di oliva ed uno spicchio di aglio. Quando questo è rosolato eliminiamolo e mettiamo a cucinare i carciofi. Facciamoli stufare nell’olio, aggiungendo un cucchiaio di acqua calda e cucinandoli per circa 10 minuti a fuoco basso e coperchio chiuso, aggiustando di sale e proseguiamo la cottura. In una seconda padella mettiamo a soffriggere il guanciale -o la pancetta- senza ulteriori grassi per qualche secondo, facendo attenzione a non farlo bruciare per mantenerlo morbido. Mettiamo a bollire l’acqua e lessiamo la pasta: io ho scelto gli spaghetti, una pasta che mi piace molto. Mentre la pasta si cucina, nella ciotola di portata sbattiamo i tuorli delle uova insieme al pecorino romano grattuggiato. Quando la pasta è cotta, uniamola ancora bollente ai tuorli d’uovo sbattuti e mescoliamo bene. Aggiungiamo il guanciale ed i carciofi con il loro condimento di olio. Possiamo aggiungere anche una spolverata di pepe ed ancora del formaggio grattuggiato. Serviamo gli spaghetti alla carbonara di carciofi immediatamente e….buon appetito !

Il pecorino romano è molto sapido e saporito: prestate particolare attenzione all’uso del sale sia nei carciofi che nell’acqua di cottura della pasta !

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.