Crea sito

Triangoli di pasta fillo con melanzane, mandorle, asiago e timo

I triangoli di pasta fillo sono degli antipasti molto carini da presentare in un buffet o in una cena informale. La loro caratteristica è la croccantezza che racchiude un cuore morbido fatto di melanzane, mandorle, asiago e timo.

Io li preparo spesso come cena alternativa accompagnati da un’insalata semplice o dei pomodori freschi.

La loro particolarità è proprio la sfoglia, fatta da una pasta sottilissima che unta di olio diventa super croccante.

Si possono preparare con qualsiasi ripieno, basta usare la fantasia, che sia formaggi, verdure, carne o anche pesce.

Inutile dirvi che questo antipasto è il preferito di mio figlio, proprio perché gli piace tantissimo l’effetto “crunch” della sfoglia.

Allora, che dite, li prepariamo insieme? Sono super facili e golosissimi.

Vediamo come li ho preparati.

Filly

INGREDIENTI

8 fogli di pasta fillo

1 melanzana grande

100gr di asiago

50 gr di mandorle

Sale e pepe q.b.

Olio extravergine d’oliva q.b

1 aglio

Timo q.b

PREPARAZIONE

  • Tagliate la melanzana a dadini, mettetela in padella con un filo di olio e l’aglio e fate stufare fino a quando non si ammorbidiscono.
  • Riducete le mandorle a granella con un coltello o con un frullatore, tagliate l’asiago a dadini e uniteli alle melanzane saltando e pepando e aggiungendo un pizzico di timo.
  • Prendete un foglio di pasta fillo e spennellateli con un po’ di olio sovrapponendo e un altro, dividetelo a metà, mettete un po’ di melanzane sulla base del rettangolo ed iniziate a piegare la pasta su se stessa ottenendo un triangolo ad ogni piega.
  • Una volta che avete finito tutte le pieghe riponete i triangoli su una leccarda ricoperta da carta forno e spennellate di olio. Su ogni triangolo poi distribuite un po’ di granella di mandorle, pepe e timo.

Riscaldate il forno ventilato a 180° e cuocete i triangoli di pasta fillo per max 10 minuti controllandoli spesso finché non diventano dorati.

Servite tiepidi.

  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Porzioni:

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.