Gelato fior di latte (procedimento con e senza Bimby)

INGREDIENTI
500ml di latte intero
500ml di panna vegetale
100gr di zucchero
2 bustine di vanillina
1 cucchiaino di agar agar (addensante)

PREPARAZIONE

Procedimento classico:

  • In un pentolino mettete a cuocere il latte, la panna, lo zucchero e le bustine di vanillina fino ad arrivare a 85°C (temperatura di pastorizzazione), se non avete un termometro per misurare la temperatura prima spegnete il fuoco che arrivi a bollore.
  • Fate intiepidire il composto, poi mettete l’agar agar e mescolate bene con una frusta per non creare grumi.
  • Trasferite il composto in una vaschetta bassa e larga nel congelatore per almeno 3-4 ore.
  • Togliete la vaschetta dal freezer e rompete i cristalli di ghiaccio frullando il contenuto con le fruste elettriche. Fatelo per almeno 3-4 volte in modo da avere un gelato più cremoso.

Procedimento Bimby:

  • Inserite nel boccale latte, panna, zucchero e impostate 7 minuti 80° velocità 3.
  • Quando il composto sarà tiepido unite l’agar agar e la vanillina: 5 secondi velocità 2.
  • Versate il composto in un contenitore di stagnola, largo e basso e riponetelo in frigo per una notte intera.
  • Al momento di servirlo tagliate il composto a cubetti, metteteli nel boccale e mantecate per 10 secondi a velocità 9 e per altri 20 secondi a velocità 4, aiutandovi con la spatola. Riponetelo di nuovo nel congelatore per 30 minuti prima di servirlo.
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Economico

Note

Potete servirlo con dei topping, della granella di nocciola, scaglie di cioccolato o biscotti.

Il gelato al fior di latte è molto versatile e può essere usato in molte preparazioni di semifreddi.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.