Granita siciliana alla mandorla

Da siciliana non potevo non farvi “assaggiare” una delle specialità simbolo della mia Terra: la Granita siciliana alla mandorla. A dire il vero, nonostante io sia “nipote d’arte” (due zii pasticcieri), nonostante sia circondata da parecchie pasticcerie/gelaterie nella zona, da diversi anni non mangiavo una granita, nè avevo mai provato a farla. Quest’anno ho gustato dopo tanto tempo, la granita per eccellenza, quella più famosa, quella del “cavalier…” (un cavaliere famoso della pubblicità). Effettivamente è una delle più buone che io abbia mai assaggiato. Così mi sono lanciata una sfida, dovevo per forza replicarla a casa quella granita…

Ci ho provato con le brioche col tuppo e sono più che soddisfatta del risultato. La sfida con la granita – a detta dei miei assaggiatori ufficiali – è andata alla grande, adesso non mi resta che darvi gli ingredienti e… provateci anche voi, sono sicura non vi deluderà! 😉

granita siciliana alla mandorlaGranita siciliana alla mandorla

Ingredienti:

  • 1 litro di latte di mandorla zuccherato già pronto
  • 200 ml di sciroppo di mandorle
  • 70 g di pasta di mandorle
  • 1 cucchiaino di *farina di semi di carruba (reperibile in erboristeria)
  • 1 cucchiaino di cannella
  • semi di 1 o 2 baccelli di vaniglia

*La farina di semi di carruba essendo un addensante naturale, contribuisce a rendere la granita più cremosa e stabile, evitando così la formazione dei cristalli di ghiaccio.

Granita siciliana alla mandorla

Preparazione della Granita siciliana alla mandorla:

…………………………………………………………………………………………….

Portare a bollore circa metà del latte di mandorla, far sciogliere la farina di semi di carrube, mescolando bene per 2/3 minuti, poi spegnere e lasciar raffreddare.

Nel frattempo, tagliare a pezzetti la pasta di mandorla e inserirla in un robot da cucina, aggiungere il latte di mandorla rimanente, lo sciroppo, la cannella e i semini della vaniglia. Avviare il robot e frullare bene.

Adesso versare il tutto in una ciotola (possibilmente in acciaio o in vetro) e unire il  latte di mandorla con la farina di carrube già freddo. Mescolare bene con una frusta a mano e trasferire la ciotola in freezer per  almeno 2 o 3 ore, mescolando ogni tanto fino a quando la granita siciliana si sarà addensata.

Oppure, versare il liquido direttamente nel cestello della gelatiera, programmarla e lasciare addensare (ci vorrà circa mezz’ora).

E adesso, gustatevi questa deliziosa granita siciliana alla mandorla, possibilmente insieme alle sofficissime brioche col tuppo.

Alla prossima! 🙂

Granita siciliana alla mandorlaGranita siciliana alla mandorla

Granita siciliana alla mandorlaGranita siciliana alla mandorla

Ti suggerisco anche:

Crostata di fichi al cocco
Ciliegie sotto grappa fatte in casa
Minestra di tenerumi – ricetta tipica siciliana
Panna cotta al caramello mou – delizia al cucchiaio
Il Pan di Spagna perfetto! Una nuvola soffice soffice…
Mattonella Pan di stelle – facile e senza cottura

Se ti va, puoi seguirmi anche sulla mia Fan Page: Clicca QUI

Rosso Fragola

 Grazie x la visita! Torna a trovarmi!!!

COPYRIGHT

Precedente Rollè di patate e peperoni morbido e filante Successivo Tokys Millefoglie con fichi e nocciole

2 commenti su “Granita siciliana alla mandorla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.