Crea sito

Torta diplomatica

Torta diplomatica

La Torta diplomatica è un dessert perfetto per stupire amici e parenti! Che sia un compleanno, un’occasione speciale o il classico pranzo della Domenica questa torta sarà il vostro “asso nella manica”!! Composta da uno strato di sfoglia croccante, una delicata crema diplomatica, pan di spagna soffice e di nuovo la sfoglia… diverse consistenze che vi conquisteranno!! Vediamo insieme il procedimento:

INGREDIENTI PER LA CREMA PASTICCERA:
6 cucchiai di farina 00 (circa 70 gr)
9 cucchiai di zucchero circa 140 gr
3 uova intere + 3 tuorli
1 litro di latte intero
1 fialetta di Rum (opzionale)

PREPARAZIONE CREMA:
Mettete a scaldare a fuoco basso 800 gr di latte (i restanti 200 gr metteteli da parte) e aggiungete la fialetta di Rum (oppure aromatizzate con bucce di limone, cannella o vaniglia). A parte montate le 3 uova intere e i 3 tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto giallo e spumoso. Unite la farina setacciata e i 200 gr di latte messi da parte e lavorate fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Appena il latte è diventato ben caldo (ma NON BOLLENTE) Versate a filo tutto il composto all’interno e mescolate a lungo, con l’aiuto di una frusta da cucina, fin quando otterrete la vostra crema. MI RACCOMANDO: appena vedete che la crema inizia a bollire togliete immediatamente dal fuoco e fate raffreddare del tutto prima di utilizzarla, versatela in un recipiente di vetro e copritela con una pellicola per alimenti per evitare che si formi la pellicina in superficie.

torta diplomatica fatta in casa

INGREDIENTI PAN DI SPAGNA:
8 uova
240 gr zucchero
120 gr farina 00
120 gr maizena
1 bustina di lievito per dolci (opzionale)

+ Alchermes per la bagna (oppure liquore a scelta)
panna fresca per dolci da montare (circa 300 gr)
zucchero a velo q.b.

PREPARAZIONE PAN DI SPAGNA CON METODO CLASSICO A FREDDO:
Per la preparazione di questo pan di Spagna ho scelto di utilizzare il metodo classico a freddo. Iniziate a sbattere le uova intere con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, per circa 20 minuti. Dopo aver setacciato la farina aggiungetela, un cucchiaio alla volta, al composto fin’ora ottenuto, facendo attenzione a non smontare il tutto. Questa operazione va fatta a mano senza utilizzare la frusta elettrica. Una volta incorporata tutta la farina aggiungete il lievito setacciato (opzionale) e amalgamate. Imburrate e infarinate una teglia a cerniera (oppure come ho fatto io uno stampo usa e getta in alluminio) e versate all’interno tutto l’impasto. Infornate il vostro pan di spagna per almeno 40-45 minuti a circa 170° forno preriscaldato. NON APRITE MAI il forno altrimenti rischiate che il vostro pan di spagna si sgonfi! Quando sarà cotto tirate fuori dal forno e fatelo raffreddare completamente prima di tagliarlo.

ASSEMBLAGGIO:
Prendete i due rotoli di pasta sfoglia, stendeteli leggermente con un mattarello e sistemateli su un foglio di carta forno. Bucherellate con una forchetta la superficie, spolverate con zucchero a velo (servirà a dare un aspetto più lucido alle vostre sfoglie) e fate cuocere in forno preriscaldato per circa 10-15 minuti a 170°. Quando saranno ben dorati togliete dal forno e fate raffreddare. Nel frattempo prendete il pan di spagna e tagliatelo a metà (potete scegliere di realizzare una torta intera oppure tanti piccoli quadrotti, in questo caso dovrete ritagliare le sfoglie a seconda della grandezza del pan di spagna). Per realizzare la crema diplomatica basta montare in una ciotola la panna per dolci e poi unirla alla crema pasticcera precedentemente preparata. Solitamente non peso la panna ma faccio ad occhio. Potete utilizzarne dai 250 ai 350 gr. Prendete ora un piatto da portata, sistemate sul fondo una delle due sfoglie, ricoprite con uno strato di crema diplomatica e sopra sistemate il primo strato di pan di spagna. Bagnatelo con l’Alchermes e ricoprite con la crema diplomatica. Sistemate infine l’ultimo disco di pan di spagna, bagnatelo sempre con l’Alchermes e ricoprite con la crema diplomatica. Sovrapponete la seconda sfoglia e spolverate con abbondante zucchero a velo. Et voilà, la vostra torta diplomatica è pronta per conquistare amici e parenti 😉 Buon appetito!!

Ricetta e Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

Se non vuoi perderti nemmeno un articolo di questo blog iscriviti alla newsletter e riceverai gratis tutte le mie ricette nella posta elettronica 🙂 Dimenticavo, diventa fan della mia pagina facebook Mela Cannella e Fantasia per essere sempre aggiornato 😉

 

Molte mie Ricette sono state pubblicate nel Sito:
#RicetteBloggerRiunite
Grazie al Gruppo @RBR 🙂

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!), ho 36 anni e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

26 Risposte a “Torta diplomatica”

  1. è uno dei miei dolci preferiti! si mangia con gli occhi, complimenti! scommetto che questo a casa mia dura un battito di ciglia 😛

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.