Crea sito

Zuppa inglese ricetta classica con crema e pan di spagna

La zuppa inglese è un dolce davvero goloso e facile da preparare. E’ un dolce al cucchiaio italiano, a base di pan di Spagna bagnato con Alchermes e farcito con crema pasticcera classica. E’ un dessert raffinato che possiamo preparare anche per occasioni particolari, come feste o ricorrenze. Possiamo servirla sia in una pirofila che in coppe monoporzione, proprio come ho fatto io. La ricetta classica prevede l’utilizzo del pan di spagna ma, in alternativa, c’è la possibilità di preparare la zuppa inglese utilizzando i savoiardi, che rendono la preparazione sicuramente più veloce. Inoltre c’è chi usa solo crema pasticcera e chi alterna alla crema gialla quella al cioccolato, creando tre strati di colori diversi molto belli da vedere. Io oggi vi propongo la versione con pan di spagna e con le due creme. Vediamo insieme come realizzare questa Zuppa inglese super super golosa!

zuppa inglese
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzionicirca 8-10 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la crema

  • Latte intero (1 litro)
  • 80 gAmido di mais (maizena)
  • 140 gZucchero
  • 6Tuorli
  • 80 gCioccolato fondente (per quella al cioccolato)
  • 1Scorza di limone

Per il pan di spagna

  • 8Uova (intere medie)
  • 240 gFarina 00
  • 240 gZucchero

In alternativa al pan di spagna

  • Savoiardi (1 o 2 confezioni)
  • Pan di Spagna (2-3 dischi già pronti)

Per la bagna

  • q.b.Alchermes

Per la decorazione

  • 80 gNocciole (o mandorle)

Preparazione crema

  1. Preparate due ciotole di ceramica o vetro, in una mettete 80 grammi di cioccolato fondente tritato grossolanamente e lasciate da parte. Mettete sul fuoco una casseruola con il latte fresco intero, aggiungete la scorza di un limone biologico precedentemente lavato e accendete il fuoco a fiamma minima.

  2. In un’altra ciotola lavorate con una frusta da cucina (o se preferite con le fruste elettriche) i rossi d’uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro. Unite poi, un po’ alla volta, l’amido di mais setacciato e amalgamate.

  3. Nel frattempo il latte sarà diventato ben caldo (mi raccomando, non deve bollire), eliminate la buccia di limone, versate un mestolo di latte caldo sul composto di tuorli montati e amalgamate subito con la frusta da cucina.

  4. Unite ora anche tutto il resto del latte e mescolate sempre con la frusta a mano per amalgamare. Versate il tutto nella casseruola e rimettete sul fuoco, fiamma media e fate cuocere la crema mescolando di continuo. Ci vorranno circa 10 minuti.

  5. Appena la crema comincia ad addensarsi e a “sbuffare” togliete subito dal fuoco. Versate metà crema in una ciotola e metà nell’altra dove avete messo il cioccolato. Coprite subito quella gialla con le pellicola. Dopo un paio di minuti amalgamate con un mestolo quella al cioccolato per farlo sciogliere perfettamente. Coprite anche questa con pellicola per alimenti e lasciate raffreddare.

  6. A questo punto potete scegliere se preparare la zuppa inglese con il pan di spagna e, in questo caso, potete prepararlo tranquillamente il giorno prima. Oppure per una versione molto più veloce e altrettanto golosa potete sostituire il pan di spagna o con i savoiardi che andrete a bagnare sempre nell’Alchermes.

  7. Oppure potete comprare i dischi già pronti di pan di spagna. Li trovate in ogni supermercato, di solito in ogni confezione ce ne sono 3 e dovrebbero essere sufficienti per le dosi sopra descritte. Anche in questo caso vanno bagnati nell’Alchermes.

  8. Per chi sceglie di preparare la zuppa inglese nella versione classica vediamo insieme la preparazione del pan di spagna.

    Per sapere quale teglia usare per il pan di spagna ecco la tabella: Dosi pan di spagna, come scegliere la misura della teglia

Preparazione pan di spagna

  1. Io utilizzo il metodo a freddo per preparare il pan di spagna, ovvero monto le uova intere con lo zucchero, senza separare tuorli da albumi. Se preferite invece usare il metodo che prevede di separare i rossi dai bianchi fatelo senza problemi 😉

  2. Prendete una ciotola abbastanza grande per contenere l’impasto che otterrete. Rompete all’interno le uova intere che devono essere rigorosamente a temperatura ambiente. Unite lo zucchero e montate con uno sbattitore elettrico (o planetaria) per circa 15-20 minuti.

  3. Dopo aver setacciato a parte la farina, per 2 o 3 volte, aggiungetela un cucchiaio alla volta al composto di uova montate, facendo attenzione a non smontare il tutto. Questa operazione va fatta rigorosamente a mano senza utilizzare la frusta elettrica e senza fretta.

  4. E’ preferibile aggiungere la farina un cucchiaio alla volta per evitare la formazione di grumi, facendo movimenti delicati dal basso verso l’alto con una spatola per amalgamare bene il tutto.

  5. Una volta amalgamata tutta la farina versate l’impasto in una tortiera (30 cm) imburrata e infarinata e cuocere per circa 40 minuti a 180° forno preriscaldato statico. NON APRITE MAI il forno durante la cottura altrimenti rischiate che il vostro pan di spagna si sgonfi! Trascorsi 30-35 minuti potete fare una prova velocemente, toccando delicatamente il pan di spagna in superficie.

  6. Se è ancora troppo morbido lasciatelo ancora in forno e poi fate la prova stecchino prima di sfornarlo. Quando sarà cotto tirate fuori il pan di spagna dal forno e fatelo raffreddare completamente prima di toglierlo dallo stampo e di tagliarlo altrimenti rischiate che si spezza.

Assemblaggio

  1. A questo punto è ora di assemblare la vostra zuppa inglese. Potete scegliere di servirla in coppe singole, come ho fatto io, oppure in una pirofila, oppure su un piatto da portata dandogli la forma di una torta.

  2. Nel mio caso ho ritagliato il pan di spagna in base alla dimensione delle coppe che ho usato, basta un coltello oppure un coppapasta.

  3. Ho realizzato il primo strato con il pan di spagna bagnato con l’Alchermes, sopra ho sistemato una cucchiaiata molto generosa di crema gialla, sopra di nuovo il pan di spagna bagnato, e per finire la crema al cioccolato.

  4. Ho decorato la superficie con una manciata di nocciole tostate che potete sostituire con mandorle, pistacchi o gocce di cioccolato. Ovviamente se utilizzate coppe o pirofile più capienti potrete realizzare più strati 😉

  5. Procedete alla stessa maniera fino a terminare gli ingredienti. Conservate in frigo fino al momento prima di servire. Per un risultato ottimale sarebbe preferibile preparare il tutto la sera prima così avrà il tempo di riposare e insaporirsi al meglio.

  6. La vostra super golosissima zuppa inglese è pronta, godetevi il vostro lavoro che sarà sicuramente molto apprezzato! Alla prossima ricetta!

    Ricetta e Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!), ho 36 anni e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...