Spaghetti con acciughe e capperi con pangrattato tostato

spaghetti con acciughe

Oggi vi voglio dedicare uno dei miei primi piatti preferiti! Se siete amanti della cucina semplice, dei sapori genuini, dei piatti facili e veloci questo è quello che fa per voi! Un bel piatto di Spaghetti con acciughe e capperi con pangrattato tostato. Una variante di un piatto tipico siciliano tanto amato. Inutile dirvi quanto sia incredibilmente gustoso, profumato e saporito, e si prepara in un attimo! Meglio di così!! Vediamo insieme gli ingredienti che vi serviranno per questi Spaghetti con acciughe e capperi con pangrattato tostato!

Altre ricette che potrebbero interessarti:
Pasta filante con crema di parmigiano reggiano e pepe
Lasagna bianca broccoli e salsiccia
Spaghetti al tonno e olive con mollica di pane tostata
Torta moretta con nutella e mascarpone
Torta diplomatica ricetta classica
Bocconotti abruzzesi ricetta originale di famiglia

spaghetti con acciughe
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gspaghetti
  • 12acciughe sott’olio (3 filetti a persona)
  • 16capperi sott’olio (4 a persona )
  • q.b.pangrattato (2 cucchiaini a persona)
  • q.b.prezzemolo tritato
  • 2 spicchiaglio
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.sale
  • q.b.peperoncino (opzionale)

Preparazione

  1. Preparare gli spaghetti con acciughe e capperi con pangrattato tostato è davvero semplice e in pochi minuti avrete il pranzo pronto!

  2. Prendete una padella antiaderente abbastanza capiente da contenere gli spaghetti una cotti.

  3. Aggiungete qualche cucchiaio di olio d’oliva e fate soffriggere uno o più spicchi di aglio in base ai vostri gusti, una generosa manciata di prezzemolo e i capperi.

  4. Quando gli spicchi di aglio cominciano a colorire aggiungete le acciughe e proseguite, sempre a fiamma minima, per qualche altro minuto. Poi spegnete la fiamma e mettete da parte.

  5. In una padellina mettete giusto un filo di olio di oliva e il pangrattato. Regolatevi per la quantità in base ai vostri gusti. a me piace tantissimo usare il pangrattato tostato nei primi piatti.

  6. Di solito uso un paio di cucchiaini generosi a persona e uso il pangrattato fatto in casa, decisamente più buono.

  7. Per realizzare il pangrattato in casa, dopo aver fatto seccare bene il pane in avanzo lo trito grossolanamente così renderà le preparazioni ancora più gustose. Lo conservo in frigo in un contenitore chiuso ermeticamente.

  8. Quindi mettete nella pentolina il pangrattato e, a fuoco minimo, fate tostare girandolo con un mestolo di tanto in tanto per non farlo bruciare.

  9. Nel frattempo che tostate il pangrattato lessate gli spaghetti. In una casseruola capiente mettete a bollire l’acqua.

  10. Quando arriva ad ebollizione salate l’acqua e tuffate giù gli spaghetti. Scolate poi al dente all’interno della casseruola con acciughe e capperi.

  11. Amalgamare giusto un paio di minuti a fiamma minima e poi impiattare. Decorare ogni piatto con il pangrattato tostato, un po’ di peperoncino (se vi piace) e un po’ di prezzemolo fresco tritato.

  12. Et voilà, i vostri Spaghetti con acciughe e capperi con pangrattato tostato sono pronti per essere gustati!

  13. Come promesso in pochi minuti avrete portato in tavola un piatto semplicissimo da tanto sfizioso! Buon appetito e alla prossima ricetta!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.