Crea sito

Rotolo alla zuppa inglese ricetta dolce farcito

Rieccomi tra voi per coccolarvi con una ricetta per veri golosi! Oggi prepariamo insieme questo delizioso e morbidissimo Rotolo alla zuppa inglese, farcito con crema pasticcera e crema al cioccolato. Questo rotolo alla zuppa inglese è un dessert facile da preparare ma così scenografico e goloso che farete un gran figurone! Ricorda un po’ la famosa e tanto amata Zuppa inglese, è farcito con uno strato di crema pasticcera, uno strato di crema al cioccolato, bagnato con un po’ di Alchermes che dona quel colore rosa bellissimo da vedere ed è decorato con una bella spolverata di cocco rapè… In due parole: è strepitoso! Vediamo insieme il procedimento.

Altre ricetta che potrebbero interessarvi:
Torta di mandorle senza burro morbidissima
Rotolo farcito con crema all’arancia, ricoperto con cioccolato fondente
Torta di mele e pere morbidissima
Tarallucci al vino rosso
Torta semifreddo amaretti e cioccolato

rotolo alla zuppa inglese
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzionicirca 8 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la crema

  • 500 gLatte intero
  • 2Tuorli (di uova medie)
  • 130 gZucchero
  • 50 gAmido di mais (maizena) (o farina 00)
  • 70 gCioccolato fondente (per ottenere la crema al cioccolato)
  • 1Scorza di limone

Per la bagna

  • q.b.Alchermes

Per la decorazione

  • q.b.Cocco rapè

Per la pasta biscotto

  • 5Uova (medie intere)
  • 75 gFarina 00
  • 105 gZucchero

Preparazione

Preparazione crema

  1. Tritate il cioccolato fondente e mettetelo all’interno di una ciotola capiente dove verserete metà della crema per ottenere la crema al cioccolato.

  2. Versate il latte in una casseruola abbastanza capiente (lasciate da parte giusto 30 grammi di latte), aggiungete la scorza di 1 limone e mettete a scaldare a fuoco bassissimo.

  3. Nel frattempo montate per bene i rossi con lo zucchero. Aggiungete poi a pioggia la farina setacciata alternandola ai 30 grammi di latte che avevate messo da parte e amalgamate bene con le fruste.

  4. Appena il latte sarà caldo (NON BOLLENTE) eliminate la scorza di limone e versate tutto il composto all’interno, alzate leggermente la fiamma e con un mestolo girate continuamente fino ad ottenere una crema vellutata.

  5. Appena vedete che la crema si addensa e inizia a sobbollire spegnete immediatamente, allontanate dal fuoco e versatela in due recipienti, metà in uno e metà nella ciotola dove avevate messo il cioccolato fondente e mescolate subito con un mestolo per farlo sciogliere bene.

  6. Coprite entrambe le ciotole con la pellicola per alimenti e fate raffreddare completamente.

Preparazione pasta biscotto

  1. Sbattete con una frusta elettrica le uova intere con lo zucchero per almeno 15 minuti, fino ad ottenere un composto gonfio e chiaro.

  2. Aggiungete poi, un po’ alla volta, la farina setacciata e amalgamate delicatamente con una spatola (non con il frullatore) dall’alto verso il basso per non smontare il composto.

  3. Foderate con carta forno una teglia, tipo quella che usate per fare le pizze, la mia è quadrata con misure 33×33. Versate sopra il composto, livellate delicatamente con la spatola e fate cuocere in forno statico preriscaldato a 160-170° per circa 15-18 minuti.

  4. Non fate cuocere troppo la pasta biscotto altrimenti rischiate che si rompe quando è ora di arrotolarla. Una volta cotta sfornate e mettete la base su una piano.

  5. Coprite la parte superiore con un foglio di carta forno e fate riposare circa 5 minuti, poi rovesciatela e staccate delicatamente la carta forno sia sopra che sotto.

  6. Arrotolate su se stessa la base aiutandovi con un canovaccio e lasciate riposare altri 5-10 minuti. La pasta biscotto è pronta per essere farcita.

  7. Srotolate delicatamente il rotolo e sistematelo su un foglio di pellicola per alimenti abbastanza grande. Bagnate tutta la superficie un po’ di Alchermes (oppure se preferite potete usare il succo d’arancia), senza esagerare altrimenti si spezzerà quando andrete ad arrotolare.

  8. Spalmate sopra alla base prima la crema pasticcera ormai fredda, livellando per bene con una spatola. Sopra alla crema pasticcera spalmate la crema al cioccolato.

  9. Se per effetto del raffreddamento le due creme si sono un po’ rapprese niente paura, basterà frullarle per qualche secondo con un frullatore elettrico per farle tornare morbide e vellutate 😉

  10. Importante: Lasciate liberi i bordi della pasta biscotto per evitare che la crema fuoriesca al momento di arrotolarlo.

  11. rotolo alla zuppa inglese

    Ora arrotolate la base su se stessa, aiutandovi con la pellicola e facendo attenzione a non romperla. Se dovesse succedere non vi preoccupate, potrete coprire eventuali crepe con la decorazione finale 😉

  12. Avvolgete bene il rotolo con la pellicola e richiudetelo come fosse una caramella per sigillare bene anche le estremità. Fate riposare in frigo per almeno 6 ore (meglio se tutta la notte, io lo preparo sempre la sera prima così riposa per bene e sarà perfetto al taglio).

  13. Poco prima di servire il rotolo toglietelo dal frigo, eliminate delicatamente la pellicola, sistematelo su un piatto da portata e decoratelo con del cocco rapè. Se preferite potete decorarlo anche con panna montata, ne basteranno circa 100 gr per realizzare tanti ciuffetti belli da vedere e super golosi!

  14. Il vostro bellissimo Rotolo alla zuppa inglese è pronto per lasciare tutti a bocca aperta! E’ così goloso che sarà un vero successo, parola di Gabry! Buon appetito e alla prossima ricetta!

    Ricetta e Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!), ho 36 anni e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...