Crea sito

Crostata con crema e uva (pasta frolla senza burro)

crostata con crema e uva

Oggi vi voglio coccolare con questa deliziosa crostata con crema al limone e uva. La pasta frolla è all’olio, friabile e più leggera rispetto a quelle preparate con il burro. Una crema vellutata al profumo di limone e poi l’uva, dolce e croccante… insomma una vera bontà! Una deliziosa crostata fresca golosa bella e facilissima da preparare, perfetta per ogni occasione! Vediamo insieme il procedimento per preparare questa crostata con crema e uva così buona che sparisce in un attimo!

Altre ricette che potrebbero interessarti:
Stick di melanzane al forno croccanti e senza uova
Baccalà in padella con olive e patate
Torta amaretti e cioccolato fondente
Torta Giuditta allo yogurt senza burro morbidissima
Ciambella di mele e pere grattugiate con noci e cannella

Le mie raccolte di ricette più lette:
Crostate ricette facili e golose per tutti i gusti
Apericena ricette facili veloci e sfiziose per stupire gli amici!
Speciale zucchine le migliori ricette facili e sfiziose
Dolci e torte da colazione senza burro – ricette facili

crostata con crema e uva
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la frolla all’olio

  • 250 gfarina 00
  • 100 gzucchero
  • 1uovo (medio intero)
  • 110 golio di semi
  • scorza di limone (1 limone di medie dimensioni)
  • 1 bustinavanillina
  • 6 glievito in polvere per dolci
  • q.b.ceci secchi (per la cottura in bianco)

Per la crema al limone

  • 1limone (dimensioni medie)
  • 2tuorli
  • 400 glatte intero (fresco)
  • 120 gzucchero
  • 70 gamido di mais (maizena) (in mancanza sostituire con la farina 00)

Per la decorazione

  • uva bianca (circa 300 grammi)
  • q.b.zucchero a velo
  • q.b.menta

Preparazione

Preparazione frolla

  1. Pesate tutti gli ingredienti che vi servono così da averli tutti sotto mano. Prendete una ciotola e rompete l’uovo medio intero all’interno.

  2. Aggiungete la scorza grattugiata del limone (possibilmente biologico e precedentemente lavato), lo zucchero e l’olio di semi (io uso quello di mais ma potete usare quello che preferite).

  3. Mescolate subito tutti gli ingredienti tra loro aiutandovi con un mestolo oppure direttamente con la mano. Poi versate a pioggia la farina e continuate a mescolare.

  4. Poi incorporate il lievito per dolci, la bustina di vanillina e lavorate ancora con le mani fin quando gli ingredienti secchi avranno assorbito quelli liquidi.

  5. A questo punto rovesciate tutto il composto su una spianatoia e impastate velocemente con le mani fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

  6. Et voilà, la vostra frolla all’olio è pronta e, a differenza di quella a base di burro, non ha bisogno di riposo 😉

  7. A questo punto potete scegliere se realizzare un’unica crostata usando teglie classiche oppure se avete a disposizione stampini monoporzione potete realizzarne tante a seconda del numero desiderato.

  8. Io ho utilizzato uno stampo rettangolare della dimensione di 35,5×10 cm ma se non lo avete potete usare una classica tortiera. Con le dosi sopra descritte vi consiglio comunque uno stampo non superiore a 20-22cm

  9. Stendete la frolla su carta forno e poi sistematela all’interno dello stampo. Con le dita fate aderire bene tutta la frolla anche sui lati e poi, con i rebbi di una forchetta, bucherellate la frolla.

  10. Prendete un foglio di carta forno del diametro della tortiera e sistematelo sulla base della crostata, sopra versate i ceci o fagioli secchi per la cottura in bianco. I ceci, o fagioli, vengono usati nella cottura in bianco per evitare che la frolla si gonfia e non ci sia spazio per mettere la crema.

  11. Infornate la base della crostata e fate cuocere in forno preriscaldato a 170° per circa 25 minuti, fino a quando la crostata diventerà dorata (il tempo di cottura varia a seconda del forno, tenete sotto controllo).

  12. Trascorsi 20 minuti sfornate la crostata, eliminate i ceci e la carta forno e fate asciugare in forno per altri 5-10 minuti circa. Una volta cotta sfornate e fate raffreddare completamente.

Preparazione crema pasticcera al limone

  1. Mettere a scaldare a fuoco basso il latte intero fresco e aggiungere la scorza grattugiata (preferisco grattugiarla per un sapore e aroma più intensi) di mezzo limone (possibilmente biologico).

  2. Montate a parte i rossi d’uovo con lo zucchero e la scorza grattugiata della metà di limone avanzata. Lavorate fino ad ottenere un composto giallo e spumoso. Potete usare sia una frusta da cucina che il frullatore elettrico.

  3. Unite poi l’amido di mais e amalgamate per bene. Appena il latte è ben caldo (non bollente) versatelo sul composto montato e mescolate subito con una frusta giusto un attimo.

  4. Versate di nuovo tutto il composto nella casseruola e rimettetelo sul gas. Fate cuocere la crema mescolando a lungo, con l’aiuto di una frusta da cucina, a fuoco medio.

  5. Appena la crema inizia a “sbuffare” togliete immediatamente dal fuoco e versatela in un recipiente (possibilmente di ceramica, non di plastica), coprite con una pellicola per alimenti per evitare che si formi la pellicina in superficie e lasciate raffreddare.

  6. Nel frattempo che la crema si raffredda lavate l’uva. Io ho scelto di usare quella bianca ma potete usare anche quella rossa oppure alternare, per un gioco di colori, sia quella rossa che bianca.

  7. A seconda dello stampo che usate potrebbe occorrere più o meno uva. Io all’incirca ne ho usata 280 grammi. Lavate un po’ di chicchi alla volta così quella che resta la conservate in frigo.

  8. Una volta lavata per bene l’uva tagliatela a metà ed eliminate i semini.

  9. Quando la crema sarà ormai fredda farcite la crostata (potete usare anche una sac a poche) e disponete sopra i chicchi di uva. Spolverate con un po’ di zucchero a velo e decorate con qualche fogliolina di menta.

  10. Spero che questa crostata con crema e uva vi sia piaciuta! Tornate presto a trovarmi per leggere sempre nuove ricette facili e adatte a tutti!

    Ricetta e Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

4 Risposte a “Crostata con crema e uva (pasta frolla senza burro)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.