Crostata Amamela con mele amaretti e confettura

crostata amamela

Oggi vi voglio parlare di un dolce che mi ha letteralmente conquistata! Si tratta della famosa crostata Amamela, farcita con amaretti e mele. Molto scenografica, friabile all’esterno e cremosissima al suo interno, perfetta da gustare in ogni momento della giornata, che sia per una colazione energica o come dessert di fine pasto! Questa crostata è davvero speciale e vi farà fare un gran figurone a tavola! Vediamo insieme il procedimento:

crostata amamela
  • Preparazione: 20-30 Minuti
  • Cottura: circa 50 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 8-10 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

Per la frolla

  • 400 g Farina 00
  • 2 cucchiai Granella di nocciole
  • 200 g Burro
  • 4 Tuorli
  • 180 g Zucchero
  • 2 cucchiaini Cacao amaro in polvere
  • 8 g Lievito in polvere per dolci

Per il ripieno

  • 3 Mele (piccole)
  • q.b. Amaretti
  • Confettura di pesche (1 vasetto)
  • q.b. Cannella in polvere
  • q.b. Granella di nocciole
  • q.b. Latte

Preparazione

  1. In una ciotola abbastanza capiente versate tutta la farina setacciata, il burro freddo a pezzetti, 2 cucchiaini di cacao amaro e 2 cucchiai di granella di nocciole, lavorate con le mani per amalgamare bene tutti gli ingredienti ed ottenere un composto sabbioso. Trasferite il composto ottenuto su un piano di lavoro e create la classica fontana.

  2. Al centro della fontana mettete 4 rossi d’uovo, lo zucchero, mezza bustina di lievito per dolci (8 gr) e iniziate ad impastare velocemente con le mani fino ad ottenere un panetto liscio e compatto.

  3. crostata amamela

    Stendete due terzi dell’impasto e sistematelo in uno stampo (24-26 cm) rivestito di carta forno. Ora prendete la confettura di pesche e ricoprite generosamente tutta la superficie. Sistemate sopra le mele precedentemente tagliate a fettine sottili, spolverate con un po’ di cannella in polvere, aggiungete qualche fiocco di confettura sulle mele aiutandovi con un cucchiaino, spolverate con una bella manciata di granella di nocciole e per finire ricoprite il tutto con gli amaretti. Versate un po’ di latte in un bicchiere e con l’aiuto di un pennello da cucina spennellate leggermente tutti gli amaretti così da renderli più morbidi durante la cottura.

  4. Stendete la pasta frolla rimasta su un foglio di carta forno, dovrà avere uno spessore più sottile rispetto alla base. Ora viene il bello! aiutandovi con il foglio di carta forno rovesciate la frolla sulla crostata, sigillando bene i bordi… sorpresa!!! gli amaretti che si trovano sotto la frolla hanno creato tante piccole cupole… bellissime!!

  5. Fate cuocere la vostra crostata in forno preriscaldato a 180° per 50 minuti circa, modalità statica. Una volta pronta sfornate, fate completamente raffreddare prima di togliere dallo stampo e se preferite spolverate la superficie con zucchero a velo. La vostra deliziosa crostata Amamela è pronta per conquistare amici e parenti, farete un figurone! Alla prossima ricetta!

    Ricetta e Foto Gabry © – tutti i diritti riservati

  6. Se ami i dolci con le mele non puoi perderti questi:

    Crostata con rose di mele alla cannella e crema pasticcera

    Danubio con mele e marmellata

    Torta di sfoglia con mele e crema pasticcera alla cannella

    Torta di mele e limone morbida profumata e senza burro

    Biscotti mele e marmellata senza burro con un morbido ripieno

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

4 Risposte a “Crostata Amamela con mele amaretti e confettura”

    1. Ciao Linda, benvenuta 🙂 mi fa molto piacere leggere le tue parole, ti ringrazio di cuore 🙂 fammi sapere se provi qualche ricetta 🙂 ti auguro una buona giornata e se ti va torna presto a trovarmi :*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.