Crea sito

Chiacchiere di Carnevale senza burro né olio nell’impasto

chiacchiere di carnevale

Amici di facciamo due chiacchiere?!!! Carnevale non è poi così lontano e, come tutti gli anni, per questa festa si preparano le famose chiacchiere (o frappe), dolci tipici, fritti e molto croccanti, spolverizzati con zucchero a velo oppure gustati con miele o nutella. Oggi vi propongo la ricetta della mia mamma che prevede un impasto senza olio né burro, anche se fritte le chiacchiere restano asciutte, leggere e friabili, impossibile resistere!! Vediamo insieme il procedimento:

chiacchiere di carnevale
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 300 g Farina 00
  • 2 Uova
  • 1 cucchiaio Zucchero
  • mezzo bicchieri Grappa
  • 1 Limoni (grattugiato)
  • Olio di semi (per friggere)
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. chiacchiere di carnevale

    Prendete una spianatoia e formate al centro una fontana con la farina. All’interno rompete le uova, aggiungete un pizzico di sale, lo zucchero, la scorza di limone grattugiata e la grappa. Ora cominciate a lavorare con le mani amalgamando un pò alla volta la farina agli ingredienti. Quando la farina li avrà incorporati tutti, impastate il composto con le mani fino ad ottenere una palla omogenea.

  2. Coprite l’impasto con una pellicola e fatelo riposare almeno per 20 minuti.Trascorso il tempo di posa prendete un mattarello e stendete l’impasto ottenendo una sfoglia sottile (oppure al posto del mattarello potete usare la macchina per fare la pasta come nella foto qui sotto). Con l’aiuto di un tagliapasta (io uso quello per fare i ravioli) realizzate dei piccoli rombi o quadrati.

  3. chiacchiere di carnevale

    Prendete una padella antiaderente piuttosto grande e fate scaldare l’olio. Quando sarà arrivato a temperatura immergete all’interno le vostre chiacchiere e friggetele senza farle bruciacchiare, vi consiglio di non cuocerle tutte insieme per evitare che si possano attaccare l’uno all’altra se la padella non è abbastanza capiente.

  4. Una volta pronte toglietele dalla casseruola con l’aiuto di una schiumarola, scolate l’olio in eccesso e mettetele ad asciugare su carta da cucina. Quando saranno ormai fredde spolverizzate con zucchero a velo. Sono deliziose anche con il miele, provate a versare qualche cucchiaio sopra alle vostre chiacchiere di carnevale e vedrete che bontà!
    Buon appetito e alla prossima ricetta 🙂

  5. CONSIGLIO:
    Le dosi di questa ricetta sono quelle originali, essendo ridotte otterrete un numero di chiacchiere limitato. Per ottenerne una quantità soddisfacente al palato vi consiglio di raddoppiare TUTTI gli ingredienti sopra descritti! Le chiacchiere di carnevale sono davvero deliziose e quando cominci a mangiarle una tira l’altra, perciò più ne sono meglio è!!

    Ricetta e Foto Gabry © – tutti i diritti riservati

  6. Altre ricette per carnevale:

    Castagnole al limone morbide

    Ciambelle di patate senza burro

    Castagnole al Rum

Note

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

2 Risposte a “Chiacchiere di Carnevale senza burro né olio nell’impasto”

  1. Ciao Gabry,
    Ho seguito la tua ricetta, purtroppo l’impasto era durissimo, ho dovuto aggiungere l’olio e ho dovuto reimpastare tutto. Ho impiegato tantissimo tempo poiché nella macchina si sbriciolava.

    1. Ciao Patty, mi dispiace.. hai seguito alla perfezione la ricetta oppure hai fatto qualche modifica? Questa è una ricetta di famiglia che non mi ha mai tradito, davvero.. Che farina hai usato? La grappa l’hai messa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.