Crea sito

Cheesecake stracciatella senza cottura con fragole e scaglie di cioccolato

Se c’è un dolce che adoro è la cheesecake, che sia cotta o in versione fredda, non importa, mi piace troppo!! E’ facilissima da preparare e con un po’ di fantasia si possono preparare delle cheesecake non solo golosissime ma anche belle da presentare! Oggi vi propongo una deliziosa Cheesecake stracciatella senza cottura, decorata con fragole e scaglie di cioccolato, delicatissima, fresca e davvero golosa! Potete ovviamente decorarla a vostro piacimento, anche senza fragole, io le ho usate per dare un tocco di colore! Senza dover accendere il forno e in poco tempo potrete preparare un delizioso dessert che stupirà tutti! Vediamo insieme il procedimento per questa bella e buona cheesecake stracciatella.

Altre ricette che potrebbero interessarvi:
Pane irlandese senza lievito (soda bread)
Piadine di ceci light morbide e gustosissime
Pane di semola rimacinata
Panini all’olio fatti in casa
Pane fatto in casa alle noci

cheesecake stracciatella senza cottura
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Porzionicirca 10 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base

  • 200 gBiscotti Digestive (oppure biscotti secchi a piacere)
  • 95 gBurro

Per la farcia

  • 300 gFormaggio (ricotta oppure philadelphia)
  • 200 gPanna fresca liquida (oppure panna vegetale a lunga conservazione (si può sostituire con yogurt bianco))
  • 250 gMascarpone
  • 200 gCioccolato fondente
  • Fragole (5-6 per la decorazione)
  • 6 gColla di pesce (facoltativo)

Strumenti

  • 1 Stampo apribile a cerchio ø20-22 cm

Preparazione

Preparazione base

  1. Fate sciogliere il burro al microonde oppure sul fuoco, a bagnomaria, ovvero mettete il burro in un pentolino e mettete il pentolino in una casseruola con 3-4 dita di acqua, fate sciogliere a fiamma minima.

  2. Nel frattempo mettete i biscotti nel mixer e frullate fino ad ottenere una farina. Oppure mettete i biscotti in un sacchetto per alimenti e con un mattarello tritateli finemente. Potete usare sia i Digestive che altri biscotti, preferibilmente non al burro ma secchi.

  3. Aggiungete ai biscotti tritati il burro sciolto e azionate di nuovo il frullatore per amalgamare il tutto per 3-4 secondi, oppure se li avete sbriciolati con il matterello mettete i biscotti in un ciotola, versate il burro sciolto sopra e mescolate con un mestolo per amalgamare.

  4. Versate il composto ottenuto in una tortiera a cerniera, preferibilmente rivestita con carta forno e, con l’aiuto delle vostre mani o con un cucchiaio, premete bene fino a formare un fondo compatto.

  5. Mettete ora la teglia nel frigorifero per almeno 20 minuti (mi raccomando non in freezer). Passate ora alla preparazione della farcia.

Preparazione crema

  1. Mettete in una ciotola il formaggio. Potete tranquillamente usare Philadelphia robiola o ricotta. Se scegliete la ricotta che sia ben asciutta, meglio lasciarla in un setaccio per qualche ora per farla asciugare meglio.

  2. Lavorate il formaggio con una forchetta per renderlo cremoso. Aggiungete poi il mascarpone, la panna fresca (o a lunga conservazione) LIQUIDA e 4 cucchiaini di zucchero. Potete sostituire la panna con dello yogurt bianco. Azionate il frullatore e cominciate a montare.

  3. Dopo circa un minuto spegnete il frullatore e assaggiate con un cucchiaino la crema per verificare il grado di dolcezza. Io di solito non uso molto zucchero per la crema della cheesecake ma dipende molto dai gusti. Se vi sembra poco dolce potete aggiungere qualche altro cucchiaio di zucchero.

  4. Accendete di nuovo il frullatore e continuate a frullare il tutto fino ad ottenere una crema vellutata e omogenea.

  5. A questo punto dovete scegliere se usare o meno la colla di pesce. Io solitamente per le mie cheesecake non la uso quasi mai ma per fare questo dovete rispettare due passaggi importanti:

    1)Per una cheesecake compatta senza colla di pesce è necessario farla riposare in frigo tutta la notte altrimenti rischiate di non ottenere lo stesso risultato.

    2)Conservazione in frigo fino al momento di portarla in tavola soprattutto se preparate la cheesecake d’estate. Se non usate la colla di pesce è importante lasciare la cheesecake in frigo per evitare che si possa ammorbidire troppo.

  6. Se state preparando la cheesecake per consumarla in famiglia potete tranquillamente optare per la versione senza colla di pesce. Se invece la state preparando per regalarla a qualcuno allora vi consiglio di usarla.

  7. Se decidete di usare la colla di pesce ecco come dovete fare:

    Mettete 3 fogli di colla di pesce in ammollo per 10 minuti in acqua fredda. Trascorsi i 10 minuti strizzateli per bene e fateli sciogliere in un pentolino con due cucchiai di panna (prendeteli dal totale previsto dalla ricetta) oppure latte. Una volta sciolta versate la colla di pesce nella crema ottenuta filtrandola con un colino per eliminare eventuali grumi. Mescolate bene tutto e la farcia è pronta.

  8. Una volta che la vostra crema è pronta (con o senza colla di pesce) mettetela in frigo. Prendete il cioccolato fondente, 60 grammi metteteli da parte per la decorazione finale, gli altri 140 grammi tritateli finemente con un coltello.

  9. Incorporate il cioccolato tritato nella crema, amalgamate con un mestolo dall’alto verso il basso per non smontare tutto. Tritate il cioccolato rimasto per la decorazione e conservatelo in frigo fino al momento della decorazione.

  10. Riprendete la base di biscotti dal frigorifero, versate il vostro ripieno sulla base della cheesecake stracciatella, livellate con una spatola e mettete in frigo (tutta la notte se non avete usato la colla di pesce, almeno 5-6 ore se avete usato la colla di pesce).

  11. Poco prima di servire la vostra cheesecake stracciatella, dopo averla tolta dallo stampo, decorate tutta la superficie con le scaglie di cioccolato fondente che avevate messo da parte e con qualche fragola che avrete precedentemente lavato e tagliato a fettine sottili.

  12. Et voilà, la vostra bella e golosissima cheesecake stracciatella è pronta per conquistare tutti! Buon appetito e alla prossima ricetta!!

    Foto e ricetta Gabry © – tutti i diritti riservati

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!), ho 36 anni e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...