Crea sito

Panini all’olio fatti in casa morbidi e facili da fare

“Il pane è il re della tavola e tutto il resto è solo la corte che lo circonda. Le nazioni sono la minestra, la carne, le verdure, l’insalata, ma è il pane che è il re” (Louis Bromfield).
Con questa frase posso riassumere la stima che nutro nei confronti di chi, per mestiere, ci permette ogni giorno di portare in tavola sua maestà il Pane. Un alimento all’apparenza semplice ma frutto di un lavoro faticoso e lungo per essere perfetto e unico ogni volta. Fare il pane non è da tutti, occorre esperienza, passione, amore per i lievitati, conoscenza delle materie prime utilizzate e dei tempi di lievitazione. Io non sono un’esperta in materia ma adoro sperimentare in cucina anche a costo di sbagliare per poi riprovare e riprovare!! Del resto, come in tutte le cose, solo l’esperienza può farci diventare più forti… La ricetta di oggi ci permette di preparare dei gustosissimi panini all’olio, morbidi e irresistibili! E’ una ricetta perfetta anche per i meno esperti e permette di fare in casa dei panini all’olio di tutto rispetto. Il profumo di pane che inonda una cucina è una sensazione bellissima e sapere di portare in tavola il pane fatto con le proprie mani è un’emozione indescrivibile. Che ne dite di prepararli insieme? Vediamo gli ingredienti che ci occorrono.

Altre ricette che possono interessarti:
Friselle fatte in casa
Pane integrale fatto in casa
Impasto torte salate morbide
Pasta frolla all’olio per crostate
Tabella di conversione burro/olio, consigli utili e ricette

panini all'olio
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzionicirca 8-10 panini
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina 0
  • 300 gAcqua (tiepida)
  • 50 gOlio di oliva
  • 10 gLievito di birra fresco (oppure 3 grammi di lievito di birra secco)
  • 5 gSale

Preparazione

  1. Dunque, cominciate col mettere la farina in una ciotola abbastanza capiente. Aggiungete l’olio d’oliva e mescolate per bene. Aggiungete anche il sale e mescolate di nuovo per bene.

  2. Ora incorporate l’acqua tiepida (né calda né fredda) dove avete fatto sciogliere il lievito di birra fresco (o secco) un paio di minuti prima. Amalgamate per bene prima con con un mestolo.

  3. Rovesciate ora il composto su una spianatoia, lavoratelo a lungo con le mani fino ad ottenere un composto liscio sodo e omogeneo, non dev’essere appiccicoso. A questo punto realizzate una croce sulla superficie e mettete a lievitare coprendo la ciotola con un panno o con pellicola.

  4. L’impasto dovrà lievitare almeno 2 ore (io per 3 ore), dopodichè riprendetelo e rovesciatelo sulla spianatoia.

  5. panini all'olio

    Sgonfiatelo delicatamente con le mani e poi lavorate il panetto con il mattarello. Dovrete stenderlo bene fino ad ottenere un rettangolo abbastanza grande.

  6. Ora con un coltello realizzate delle strisce in verticale. Io ne ho realizzate 6 ma vi consiglio di ottenerne almeno 8 così i panini saranno più piccoli e comodi da mangiare.

  7. Una volta realizzate le strisce mettete in un bicchiere circa 100 grammi di acqua e un paio di cucchiai di olio d’oliva, girate con un pennello da cucina e spennellate tutte le strisce realizzate. Non buttate la miscela di acqua e olio che vi servirà ancora.

  8. Arrotolate ogni striscia su se stessa come vedete nella foto tutorial e formate i vostri panini all’olio. Disponeteli su una leccarda rivestita con carta forno distanziati l’uno dall’altro, coprite con un canovaccio e fate lievitare per altri 40-50 minuti circa.

  9. Preriscaldate il forno a 190° almeno 20 prima. Trascorso il tempo della seconda lievitazione riprendete la miscela di acqua e olio e spennellate bene tutti i panini.

  10. Infornate e fate cuocere per circa 40 minuti in forno statico. Una volta pronti sfornate e fate raffreddare su una gratella.

  11. Per realizzare questi panini all’olio ho seguito la ricetta della mitica Benedetta Rossi, trovate la versione originale qui Panini all’olio

    Tutti i diritti riconosciuti all’autore della ricetta

    Foto Gabry

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!), ho 36 anni e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...