Focaccia salata allo yogurt

Focaccia salata allo yogurt

Kcal 1155 circa totali

La focaccia salata allo yogurt è una ricetta nata un po’ per caso……avevo uno yogurt in frigo, destinato ad altra ricetta e mi è venuto in mente di fare una focaccia un po’ diversa con lo yogurt nell’impasto.

L’esperimento era un punto interrogativo, ma la riuscita è stata eccezionale !!!

La focaccia è morbidissima e soffice, buona anche il giorno dopo…..un po’ grassa, perché c’è un po’ di olio, ma ne vale la pena.

L’intento era di prepararla per una merenda salata, ma ovviamente potete servirla anche in sostituzione del pane, magari anche farcendola con dell’affettato da far portare a scuola ai nostri figli.

Realizzate anche voi la mia focaccia salata allo yogurt seguendo la mia ricetta.

Focaccia salata allo yogurt
  • Difficoltà:Bassa
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Yogurt bianco magro 150 g
  • Acqua 60 ml
  • Lievito di birra secco 1 e 1/2 cucchiaino
  • Farina 0 250 g
  • Sale 1 cucchiaino

Per la finitura

  • Olio extravergine d’oliva 20 ml
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Focaccia salata allo yogurt

    In una ciotola mettere lo yogurt, l’acqua tiepida, il lievito e mescolare fino ad assorbimento del lievito, poi unire la farina, il sale e impastare fino ad ottenere una palla omogenea.

    Mettere a lievitare coperta in luogo caldo fino al raddoppio.

    A lievitazione ottenuta, prendere una teglia rettangolare di media grandezza, ungere con l’olio e.v.o., versarvi l’impasto lievitato e mettere l’olio e.v.o. restante (dei 20 ml), spolverare con il sale e lasciare riposare ancora circa 30 minuti.

    Quando la mettete nella teglia, non dovrà essere troppo sottile, anche se dopo lieviterà un altro pochino.

    Infornare in forno caldo a 240°C per circa 10 minuti controllando la cottura.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

Precedente Pizza di Pasqua con cioccolato Successivo Tagliatelle al ragù

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.