Crema pasticcera alla vaniglia

Crema pasticcera alla vaniglia

 Kcal 1438 circa totali

La crema pasticcera alla vaniglia è proprio la base per torte per eccellenza….da questa crema partono un po’ tutte le varianti per le nostre creme.
Adatta a tantissime farciture, a voi la scelta !!!
Io la uso molto per farcire le torte di compleanno, oppure per farcire bignè, bombe alla crema, insomma è impiegata in molti usi.

A casa l’ho sempre preparata io se volete avere più sapore potete aggiungere anche dell’essenza di limone e per la vaniglia potete utilizzare la bustina, ma ancor meglio se avete dell’essenza liquida.
Seguite la mia ricetta per realizzare la crema pasticcera alla vaniglia, è davvero molto semplice.

Crema pasticcera alla vaniglia
  • Difficoltà:Bassa
  • Cottura:15 minuti
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Tuorli 6
  • Latte intero 1 l
  • Zucchero 4 cucchiai
  • Amido di mais (maizena) 4 cucchiai
  • Vanillina 2 bustine

Preparazione

  1. Crema pasticcera alla vaniglia

    Prendere un tegame e mettete le uova, lo zucchero, la vaniglia e poco latte.
    Mettere il tegame sul gas a fuoco basso e mescolare il tutto aiutandovi con un frullatore per dolci; man mano aggiungere altro latte fino a metterlo tutto, aggiungere l’amido o la farina e frullare ancora.
    Continuate la cottura mescolando con n cucchiaio di legno, sempre in senso orario.
    La crema sarà pronta quando si vedranno delle bolle e mescolando si staccherà la crema dal tegame.
    Non dovrà essere troppo liquida.
    A cottura ultimata fare raffreddare e conservare in frigorifero per almeno 1 ora prima dell’utilizzo, mescolando di tanto in tanto.
    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube
    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

Precedente Cosce di coniglio al forno con patate Successivo Zeppole di patate di San Giuseppe

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.