Crea sito

Cornetti con sfogliatura furba MDP

Kcal 340 circa per ogni cornetto
I cornetti sfogliatura furba MDP, sono una prova che ho voluto fare per realizzare dei cornetti per una colazione da Re.
Ho utilizzato la macchina del pane della Panasonic che mi ha dato una grande mano, ha impastato e fatto lievitare l’impasto nella macchina del pane, poi io l’ho trasferito in una teglia formando una sfoglia di pasta da cui ho ritagliato dei triangoli di pasta, poi le palline e di nuovo sfoglie di pasta spennellate di margarina tra una e l’altra e vi assicuro che i cornetti erano superlativi !!!
Venite a scoprire come ho fatto !!!
Questo metodo è davvero risolutivo, certo i tempi di attesa per la lievitazione ci sono, ma senza troppi stress.
Se avete una macchina del pane vi consiglio di provare la mia ricetta e sono sicura troverete questa versione molto utile e di sicuro da ripetere.
Provate a realizzarle con la mia ricetta e mi saprete dire se vi sono piaciute.
Se realizzate qualche mia ricetta, inviatemi le foto che le pubblicherò sulla mia pagina con il vostro nome.

Cornetti con sfogliatura furba MDP
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni12 cornetti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina Manitoba
  • 200 mlLatte intero
  • 120 gMargarina vegetale
  • 2Uova medie
  • 100 gZucchero
  • 1Bustina di vaniglia, oppure un cucchiaino di quella liquida
  • 13 gLievito di birra fresco
  • 1 pizzicoSale

Per la finitura

  • 30 mlLatte per spennelalre
  • 60 gMargarina per spennellare le sfoglie
  • 30 gZucchero a velo

Preparazione dei Cornetti con sfogliatura furba MDP

  1. Cornetti con sfogliatura furba MDP

    Nel cestello della macchina del pane inserire farina, latte, la margarina, le uova, lo zucchero, lievito di birra, aroma di vaniglia, zucchero, inserire il cestello nella macchina del pane e selezionale sul tasto per impastare, una volta partita la macchina aggiungere il sale previsto.

    Nella mia della Panasonic è il tasto 28.

    Azionare la macchina e farla lavorare per 30 minuti, poi spegnere la macchina e lasciare lievitare l’impasto direttamente nel cestello per 1 ora.

    A lievitazione avvenuta, trasferire l’impasto su un piano di lavoro, stendere in una forma tonda e trasferire in una teglia rotonda di circa 30 centimetri di diametro, ritagliare tutti spicchi ricavandone 8.

  2. Prendere ogni spicchio e formare una pallina, con ogni pallina formare un disco di pasta, su ogni disco spennellare la margarina sciolta (i 60 gr per spennellare).

    In pratica posizionate un primo disco su una teglia tonda, spennellate di margarina, poi il secondo disco e spennellate e così via, una volta sovrapposti mettete la teglia in frigo per 15 minuti.

    Passato il tempo ricavate 12 spicchi.

  3. Ogni spicchio trasferirlo sul piano di lavoro, allungare il triangolo dalla punta e appiattirlo in modo da restare sempre una forma triangolare ma un po’ più lunga e larga spalmare con la farcitura desiderata se si vuole (io li ho fatti senza) e arrotolare i triangoli ottenendo dei cornetti. Posizionarli i cornetti su una placca da forno foderata di carta forno e lasciarli lievitare per un’oretta e comunque fino al raddoppio.

  4. A lievitazione ottenuta, spennellarli con il latte e infornare a forno caldo a 180°C per circa 15 minuti controllando la cottura.

  5. Cornetti con sfogliatura furba MDP

    A cottura avvenuta, lasciare raffreddare un po’ e poi spolverarli con lo zucchero a velo.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter InstagramYoutube Telegram

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.