Crea sito

Ciambella di pan brioche a strati

Kcal 575 circa a persona
La ciambella di pan brioche a strati è una cosa che ho creato proprio per questo periodo in cui siamo tutti a casa e molti ho visto si stanno cimentando sempre di più a cucinare soprattutto si cimentano nei lievitati.
Quindi per venire anche incontro alle richieste cerco di pubblicare ricettine soprattutto lievitate e questa è una di quelle.
Questo è un dolce che non è legato a nessuna festività, ma subito dopo vi pubblicherò ricette in tema pasquale…ormai siamo vicini, anche se molti di noi lo passeranno isolati.
Chi è in quarantena in casa con una famiglia più numerosa non sentirà molto il peso, ma per famiglie più piccole sarà abbastanza brutto.
Comunque per alleviare la tristezza vi voglio risollevare il morale con questo dolce super buono e sono sicura che se o proverete una volta, terrete da parte la ricetta.
Ovviamente se riprodurrete questa o altre ricette del mio blog, inviatemi le foto, le metterò sulla mia pagina facebook con il vostro nome.
Provate ala ricetta allora seguendo le foto passo passo per la realizzazione e buon appetito !

Ciambella di pan brioche a strati
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina Manitoba
  • 180 gFarina 0
  • 1/2 bustinaLievito di birra secco
  • 2Uova medie
  • 1Tuorlo (mettere l’albume da parte)
  • 200 mlLatte intero
  • 100 gZucchero
  • 100 gCioccolato fondente (in gocce o a scaglie)
  • 60 gBurro
  • 1 cucchiainoCannella in polvere

Per la finitura

  • 1Albume
  • 20 gGranella di zucchero

Preparazione della Ciambella di pan brioche a strati

  1. In una ciotola mettere il lievito di birra e 100 ml di late tiepido, fare sciogliere, poi unire 50 gr di farina di manitoba e 50 gr di farina “0”, mescolare bene ottenendo un composto molle, ma deve essere così.

    Coprire la ciotola con la pellicola da cucina e mettere a lievitare per 1 ora e 1/2 in luogo caldo.

    A lievitazione ottenuta potrete continuare la lavorazione a mano, oppure con lo sbattitore per dolci, o meglio ancora con la planetaria.

    Nel contenitore in cui continuerete l’impasto mettete il lievito gonfio, poi unire lo zucchero, le 2 uova + il tuorlo, la cannella in polvere mescolando bene.

    A questo punto unire i 250 gr di farina di manitoba restante e mescolare ancora.

    Ammorbidire il burro e unirlo all’impasto, aggiungere i 130 gr di farina “0” rimanenti e amalgamare bene fino ad ottenere un panetto omogeneo non appiccicoso.

  2. Lavorarlo bene su un piano di lavoro, dividerlo in tre parti ricavando 3 palline uguali, in una delle quali metteremo il cioccolato fondente a scaglie o in gocce e lavoreremo fino ad incorporare tutto il cioccolato.

    A questo punto mettiamo ogni pallina a lievitare in una ciotola diversa e in luogo caldo fino al raddoppio.

    Ci vorranno circa 1 ora e ½ o poco più.

  3. Una volta raddoppiato, prendete una teglia a ciambella a bordi alti di circa 24- 26 cm di diametro, imburrate e infarinate, riprendere le palline e creare un cordoncino con ognuna di essa.

    Se volete una ciambella più bassa e larga utilizzate una teglia sempre a bordo un pochino alto ma con un diametro di 30 cm almeno.

    Posizionate ogni cordoncino a forma di ciambella nella teglia uno sovrapposto all’altro come in foto, mettendo nel centro quello al cioccolato.

    Rimettere a lievitare per circa 2 ore coperto in luogo caldo.

  4. Ciambella di pan brioche a strati

    A lievitazione terminata spennellare la ciambella con l’albume e poi spolverizzare con la granella di zucchero.

    Infornare in forno caldo a 170 °C per circa 45 minuti.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter InstagramYoutube Telegram

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

3,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.