Torta alle clementine con farina di polenta.

Con questa torta alle clementine invaderete la vostra casa di un profumo irresistibile.

La consistenza morbida e umida di questa semplicissima torta è data da un particolare: le clementine si usano intere, con tutta la buccia, il che la rende davvero unica.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    6
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Clementine (intere e con la buccia, per l’impasto) 400 g
  • Clementine (per lo sciroppo (circa 6 clementine )) 125 ml
  • Uova intere 6
  • Burro (fuso) 50 g
  • Polenta istantanea 110 g
  • farina di mandorle 120 g
  • zucchero Zefiro (di cui 110 per lo sciroppo) 330 g
  • Lievito chimico in polvere 5 g
  • Estratto di vaniglia 1 cucchiaio
  • Mandorle in scaglie o granella di pistacci (facoltativo) 25 g

Preparazione

  1. Mettete le clementine (intere e NON sbucciate) in una piccola casseruola e ricoprire di acqua, coprite con un coperchio, portate a bollore a fuoco medio e cuocete per 1 ora circa (devono diventare molto morbidi).

    Una volta cotte fatele raffreddare e frullatele insieme alla buccia, in un robot da cucina.

     

     

  2. Mettete le 6 uova intere e lo zucchero (220 g) in una ciotola e, con la frusta a filo, montate il composto per 10-12 minuti, fino a che il volume non sia triplicato.

    Unite poi la miscela di purea di clementine e tutti gli  altri ingredienti (il burro, la polenta, la farina di mandorle, il lievito in polvere) e la vaniglia, al composto di uova montate e mescolate bene per amalgamare il tutto.

    Prendete uno stampo tondo di 20 cm e foderatelo con carta forno, versate l’impasto dentro, levigando la superfici con una spatola.

    Cuocete in forno pre-riscaldato a 160° per 50 minuti (e comunque fino a cottura, che testerete con uno stuzzicadenti) .

     

  3. Per preparare lo sciroppo di clementine, versare lo zucchero (110 g) e 125 ml di succo delle clementine in una piccola casseruola, portate a ebollizione e lasciate cuocere per 7-8 minuti dall’ebollizione a fuoco medio (deve avere una consistenza sciropposa).

    Lasciare raffreddare lo sciroppo a temperatura ambiente.
    Togliere la torta dallo stampo e versarvi sopra lo sciroppo quando è ancora calda.

    Potete guarnire questa torta alle clementine con scaglie di mandorle e/o granella di pistacchi.

Consigli

Se soffrite  di intolleranze potete eliminare il burro, il dolce è molto soffice e non perderà la sua morbidezza.

Se amate il sapore molto dolce, potete sostituire le clementine, con i mandarini e cuocerli in 40 minuti circa oppure se amate i dolci agli agrumi potete preparare questa fantastica Tangerine cake alle mandorle, altrettanto umida e morbida, che trovate sul mio Blog, cliccando QUI

La ricetta è tratta dal Sito di Donna Hay 

DOLCI

Informazioni su lericettedimarci13

Sono napoletana e la passione per la cucina oltre che dalla tradizione culinaria della mia città, mi è stata trasmessa dalle nonne e dalle zie della mia famiglia delle quali conservo gelosamente le ricette tramandate di generazione in generazione e fedelmente trascritte, passo dopo passo, in quaderni e ricettari vari. Inoltre nel tempo, questi quaderni sono stati da me aggiornati seguendo i più famosi Siti di cucina, i forum sul tema e le trasmissioni tv più di successo in questi ultimi anni, possiedo quindi una quantità infinita di ricette tutte da me sperimentate . Finalmente questo blog mi dà la gioia di condividere questo piccolo tesoro di ricette antiche e nuove che negli anni mi ha dato tante soddisfazioni.

Precedente Crostata di tagliolini con fontina e piselli Successivo Funfetti shortbread alla vaniglia

Lascia un commento