Crea sito

Arrosto in padella al vino bianco

L’Arrosto in padella al vino bianco è una ricetta semplicissima che si prepara in 30 minuti. Un secondo piatto ideale per le festività come Natale o Pasqua, perfetto per la domenica in famiglia o per una cena con amici. Vi svelo nella ricetta sotto i piccoli trucchi per rendere la carne morbida, succulenta e non secca. Vediamo cosa ci occorre per preparare l’Arrosto in padella al vino bianco.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 – 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 kg Carne di suino (io ho usato la lonza)
  • 200 ml Vino bianco secco
  • 3 spicchi Aglio
  • 1 rametto Rosmarino
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Cime di rapa

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione dell’Arrosto in padella al vino bianco dalla carne. Come detto sopra, vi spiegherò quali sono i miei segreti per rendere la carne morbida, cotta, succosa e non secca. In primis dovete scegliere il taglio di carne adatto. Personalmente quando devo cucinare l’arrosto in padella o in forno, prendo uno di questi tre tagli ovvero la lonza di suino, il carrè o la coscia. Ovviamente la coscia è il taglio migliore, ma spesso è troppo grande. La lonza invece ha il giusto grado di nervature che in cottura si sciolgono e rendono la carne morbida, inoltre non è troppo grande. Quindi il primo trucco è quello del pezzo di carne adatto.

  2. Il secondo trucco e cuocere la carne a temperatura ambiente e mai fredda di frigorifero. Si, dovete tirare fuori la carne di maiale (ma in generale tutta la carne) almeno 3 o 4 ore prima di cucinarla.

    Il terzo trucco è quello di sigillare la carne bene in padella a fuoco altro per non far fuoriuscire tutti i succhi e poi continuare la cottura in maniera lenta. Questi sono i miei trucchi per avere un arrosto morbido, succulento e non secco.

  3. Arriviamo alla ricetta. Prendete la carne di maiale, lasciatela a temperatura ambiente per almeno 3 – 4 ore quindi disponetela dentro una pentola capiente con dell’olio extra vergine di oliva, due spicchi di aglio e il rosmarino. Lascia rosolare la carne per bene fino a creare la crosticina su tutto il pezzo. A questo punto aggiungi il vino bianco e lascia cuocere a fuoco medio basso per almeno 30 minuti girando di tanto in tanto. Nel frattempo pulisci e lava le cime di rapa. Tagliale a pezzettini e stufale in padella con l’altro spicchio di aglio e dell’olio extra vergine di oliva. Si, ho sentito il tuo pensiero! Non le ho lessate per avere il massimo gusto. Aggiustate di sale e una volta cotte, ci vorranno circa 15 – 20 minuti lasciate in caldo.

  4. Quando l’Arrosto in padella al vino bianco sarà cotto toglilo dal fuoco e lascialo rapprendere per 5 minuti. Affetta l’Arrosto in padella al vino bianco e servilo con le cime di rape.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.