Melanzane marinate

Le Melanzane marinate alla menta, davvero buonissime, croccanti e saporite, sono ottime per il periodo estivo, perché si mangiano fredde, addirittura fredde di frigorifero. Mi raccomando però, di acquistare soprattutto per i crudi, ortaggi che provengono da agricoltura biologica, in modo da evitare tutti i residui dannosi che lasciano i prodotti chimici, utilizzati nella coltura tradizionale. Si tratta di un contorno talmente fantastico, che quando ho un po’ di tempo in più, ne faccio delle conserve, così da poterne godere anche nel periodo invernale, servendole accanto ad un buon formaggio stagionato, un lesso…insomma con tutto ciò che mi passa per la testa.

Melanzane marinate
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gmelanzana
  • 1 spicchioaglio
  • 2 cucchiaiaceto di vino bianco delicato
  • 4 ramettimenta
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Strumenti

  • Mandolina /coltello per ortaggi
  • Ciotola
  • Pellicola per alimenti

Come si preparano le Melanzane marinate alla menta

  1. Per preparare le melanzane marinate alla menta, organizzate per prima cosa, il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti, ma già dosati, così da avere ogni cosa a portata di mano.

    Lavate la melanzana, asciugatela e tagliatela con una mandolina, a fette spesse 3 millimetri, o se vi trovate meglio, fatelo con un coltello affilato per ortaggi.

    Dopo aver ricavato delle fette, tagliatele a striscioline, una sorta di julienne, e riponetele nella ciotola.

    Conditele con un pizzico di sale e l’aceto, ma assaggiatelo prima, perché se dovesse risultare troppo forte, mettetene solo un cucchiaio.

    Mescolate bene, coprite la ciotola con la pellicola per alimenti, e mettete a riposare in frigorifero per almeno due ore.

    Di tanto in tanto giratele, così che si insaporiscano omogeneamente.

    Trascorso il tempo di riposo, prendete le melanzane marinate, ora ridotte a filetti, e strizzatele bene, affinché perdano più acqua possibile.

    Rimettetele nella ciotola, ma asciutta, aggiustate di sale ma solo se necessario, e finitele di condire con le foglioline di menta tagliate a striscioline e l’olio extravergine di oliva.

    Servite le vostre Melanzane marinate alla menta, come accompagnamento di un piatto principale, o come antipasto.

Consigli e varianti:

Se non vi piace l’aceto di vino bianco, potete optare per quello di mele, ma anche il balsamico, andrà ugualmente bene.

Vi piacciono le melanzane? Allora non perdetevi la prossima ricetta: Melanzane al forno gratinate

Vi è piaciuta la mia ricetta Melanzane marinate? Seguitemi sulla pagina Facebook e Instagram per non perdere nessuna novità!!

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.