Crea sito

Sformato di zucchine

Lo Sformato di zucchine e gamberi, è un piatto davvero speciale: fresco e delicato, allieterà i pranzi o le cene, durante tutto il periodo estivo, quando il caldo, ci fa passare la voglia di cucinare. Amo molto i piatti freddi in questo periodo, e non me li faccio mai mancare…solitamente mi dedico alla cucina la sera, per avere tutto pronto per il giorno seguente. Si tratta di una piccola astuzia, che mi permette di cucinare, quando è più fresco, senza rinunciare così ai piatti che più mi piacciono.

Per questa ricetta, ho utilizzato una delle 2 teglie da forno in porcellana Malacasa

Sformato di zucchine
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Giorni
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gzucchine romanesche con i fiori
  • 12gamberi
  • 3uova medie
  • 125 gyogurt greco
  • 1 spicchioaglio
  • 1 ciuffobasilico
  • 50 gparmigiano grattugiato
  • 2 cucchiaiabbondanti olio extravergine di oliva
  • q.b.sale

Strumenti

  • Terrina da forno da 600 ml/24×13,5 cm
  • Frigorifero
  • Padella
  • Alluminio

Come si prepara lo Sformato di zucchine e gamberi

  1. Per preparare lo Sformato di zucchine con gamberi, organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti, ma già dosati, così da avere ogni cosa a portata di mano.

    Togliete i fiori alle zucchine, lavatele e asciugatele, mentre i fiori metteteli a gocciolare in uno scolapasta, perché vi serviranno in seguito.

    Tagliate a pezzetti le zucchine e mettetele a rosolare con due cucchiai di olio extravergine di oliva, assieme all’aglio, per circa 10 minuti, o comunque fino a quando non le sentirete morbide.

    Inseritele nel frullatore, e fatele frullare assieme al basilico, il parmigiano, fino ad ottenere un composto denso, e aggiustate di sale se necessario.

    Versate il tutto in una ciotola, e aggiungete sia lo yogurt che le uova, e amalgamate bene, fino a ricavare un preparato omogeneo.

    Rovesciatene metà nella terrina, inserite al centro i fiori delle zucchine, ricopritele con il resto del preparato, e chiudete la terrina con un coperchio, ma qualora non ne fosse provvista, utilizzate la carta d’alluminio.

    Sistemate la terrina a bagnomaria, in una teglia dai bordi alti, ed infornatela ma a forno già caldo a 180°C..

    Cuocete per 30 minuti, e una volta che si sarà stiepidita, fatela raffreddare in frigorifero per circa 4 ore.

    Nel frattempo, scottate i vostri gamberi, e riponete anch’essi in frigo una volta freddi.

    Infine, estraete dallo stampo il vostro Sformato di zucchine, aiutandovi con una spatolina o con un coltellino, e servitelo freddo, ma decorandolo con i gamberi ed un filo di olio extravergine di oliva.

Consigli e varianti:

Visti i tempi di riposo, preparate lo sformato di zucchine e gamberi il giorno prima, così che sia perfetto al momento di servirlo.

Se non amate i gamberi, potete optare per un buon tonno sotto vetro, o addirittura anche del petto di pollo cotto alla piastra e sfilacciato…in ogni caso sarà sempre buonissimo.

Gradite le zucchine? Allora non perdetevi la prossima ricetta: Insalatina di zucchine crude marinate

Vi è piaciuta la mia ricetta Sformato di zucchine? Seguitemi sulla pagina Facebook e Instagram per non perdere nessuna novità!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.