Fagiolini Corallo

I Fagiolini Corallo con pomodori e cipolle rosse, sono un contorno che non prevede soffritto, durante la sua preparazione…l’olio extravergine di oliva andrà messo a crudo, così da renderli super leggeri, ma tanto tanto gustosi.
Questa semplice ricetta, mi da l’occasione di parlare a proposito di un dubbio che molte di voi hanno: i fagiolini corallo e le taccole, sono la stessa cosa? Ovviamente no
Anche se entrambi sono dei legumi, i fagiolini corallo appartengono alla famiglia dei fagioli, mentre le taccole a quella dei piselli. La cosa in comune che li caratterizza, è solo l’edibilità dei loro baccelli.

Fagiolini Corallo
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgfagiolini corallo
  • 1cipolla rossa grande
  • 800 gpolpa di pomodoro a pezzettoni in barattolo
  • q.b.sale
  • 4 cucchiaiabbondanti di olio extravergine di oliva

Strumenti

  • Padella antiaderente dai bordi alti
  • Coperchio

Come si preparano i Fagiolini Corallo al pomodoro

  1. Per preparare i Fagiolini Corallo con pomodoro e cipolla rossa, organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti già dosati, così da avere ogni cosa a portata di mano.

    Iniziate togliendo il piccolo picciolo dal fagiolino, ma lasciando la codina, perché è comunque buona da mangiare.

    Lavateli e dopo averli scolati velocemente, rovesciateli nella padella antiaderente, assieme alla cipolla rossa tagliata a fettine.

    Aggiungete anche la polpa di pomodoro in barattolo, e tanta acqua quanta ne possono contenere i due barattoli.

    Accendete il fornello, aggiustate appena di sale, e inizialmente tenete una fiamma alta, fino a quando i liquidi non inizieranno a bollire.

    A questo punto abbassate un pò, coprite con un coperchio, e lasciate cuocere per circa 20 minuti, rimestando di tanto in tanto.

    Trascorso questo tempo controllatene la morbidezza, e se necessario continuate la cottura, versando ancora un pò di acqua calda, qualora il condimento si fosse ritirato troppo.

    Quando la cottura sarà ultimata, correggete la salatura, e servite i vostri Fagiolini Corallo con pomodoro e cipolla, irrorandoli con l’olio extravergine di oliva a crudo.

Consigli e varianti:

Sono talmente buoni, che possono essere gustati sia appena cotti, che a temperatura ambiente…a me piacciono molto anche appena usciti dal frigorifero.

A chi non dovesse piacere il pomodoro, può sempre cuocerli allo stesso modo, solo con la cipolla rossa.

Potete conservarli in frigorifero per due o tre giorni, oppure invasarli e sterilizzarli a bagnomaria, in modo tale che li possiate conservare nella dispensa, per averli pronti tutto l’anno.

Per un giusto procedimento, fatto in totale sicurezza, non perdetevi: Le mie conserve dolci e salate.

Se in generale vi piacciono i fagiolini, allora non perdetevi la prossima ricetta: Sformato di fagiolini

Vi è piaciuta la mia ricetta Fagiolini Corallo? Seguitemi sulla pagina Facebook e Instagram per non perdere nessuna novità!!

3,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.