Crea sito

Crema fredda al melone

La Crema fredda al melone, è una di quelle ricette adatta a chi soffre di intolleranze al lattosio e al glutine. Inoltre si tratta di un dessert, che proprio per queste caratteristiche, risulta leggero, fresco, ma altrettanto gustoso. Mi piace prepararlo anche per merenda ai miei nipotini Gabriele e Matilde, che amano molto la frutta, soprattutto quella estiva. Se però gradite un sapore e un sapore più corposo, potete utilizzare tranquillamente anche il latte vaccino. Ottima anche per farcire le crepes, o qualsiasi altro tipo di dolce.

Per questa ricetta, ho utilizzato il frullatore della Moulinex Double Force

Crema fredda al melone
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgmelone
  • 50 gzucchero di canna
  • 3tuorli
  • 6 gamido di mais (maizena)
  • 150 glatte vegetale
  • 2 cucchiairum

Strumenti

  • 6 Bicchieri
  • Frullatore / Mixer
  • Ciotola
  • Pentolino
  • Pellicola per alimenti

Come si prepara la Crema fredda al melone

  1. Per preparare la Crema fredda al melone, organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti, ma già dosati, così da avere ogni cosa a portata di mano.

    Togliete la buccia al melone, privatelo anche dei semi e dei filamenti, lasciatene 6 fette sottili, riponendole in frigorifero, e frullate il resto assieme allo zucchero.

    In una ciotola, sbattete bene le uova e rovesciatele in un pentolino assieme al frullato di melone, al latte vegetale, ed infine anche l’amido di mais.

    Amalgamate, mettete sul fuoco e fate cuocere fino a quando sentirete addensarsi leggermente il composto.

    A questo punto, aggiungete il rum, ma solo se vi piace…secondo me ci sta benissimo.

    Versate la crema nei bicchieri di vetro, copriteli con la pellicola per alimenti, e metteteli a raffreddare in frigorifero, per almeno 2 ore.

    Servite la vostra Crema fredda al melone, decorandola con dadini di melone, ricavati dalle fettine che avevate messo da parte.

Consigli e varianti:

Se non dovesse piacervi il rum, optate per un liquore che possa somigliargli, o addirittura nulla, se dovete servirlo ai bambini.

Potete preparare la Crema fredda al melone, anche il giorno prima, così da farla rassodare al punto giusto.

Vi piace il melone? Allora non perdetevi la prossima ricetta: Insalata di melone

Questo tipo di dessert, può essere preparato con ogni tipo di frutta, quindi, se non doveste gradire il melone, create la crema con la frutta che più vi piace.

Vi è piaciuta la mia ricetta Crema fredda al melone? Seguitemi sulla pagina Facebook e Instagram per non perdere nessuna novità!!

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.