Crea sito

Crostini con le vongole

I Crostini con le vongole, soprattutto se si tratta di lupini, sono veramente eccezionali…ne mangerei fino a sentirmi male. E devo dire che non sono l’unica a cui piacciono, perché ogni volta che li porto in tavola, spariscono in un batter d’occhio. Si tratta di un piatto, che può essere mangiato tutto l’anno, perché anche in estate a temperatura ambiente non sono niente male. Il procedimento richiede un tempo lunghetto di attesa, affinché le vongole siano prive anche dell’ultimo granello di sabbia, ma si tratta di una ricetta molto semplice da realizzare.

Per bruscare il pane di questa ricetta, ho utilizzato la Bistecchiera Moneta

Crostini con vongole
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione2 Ore 20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgvongole lupini
  • 2 spicchiaglio
  • 200 gvino bianco
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 8 fettepane integrale
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Ciotola
  • Casseruola
  • Bistecchiera

Come si preparano i Crostini con le vongole

  1. Per preparare i Crostini con le vongole, organizzate il vostro piano di lavoro con tutti gli ingredienti ma già dosati, così da avere ogni cosa a portata di mano.

    Appena acquistate le vongole, mettetele a bagno in acqua fredda con un cucchiaio di sale, per circa 2 ore, così che possano perdere tutta la sabbia.

    Prima di fare questo però, per evitare brutte sorprese in cottura, prendete una vongola alla volta e fatela cadere nel lavandino.

    In questo modo, quelle buone rimarranno chiuse, mentre quelle morte o piene di sabbia si apriranno, e voi potrete gettarle via immediatamente, e la vostra portata non sarà rovinata.

    Una volta trascorso questo tempo, sciacquatele sotto l’acqua corrente, e mettetele a scolare.

    Nel frattempo, in una casseruola, fate rosolare l’aglio tagliato a pezzettini, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, sfumate con il vino, e lasciate ritirare il sughetto.

    Versate all’interno della pentola anche i lupini, e fateli aprire a fuoco molto alto, in modo che, l’acqua in eccesso evapori: ci vorranno circa 10 minuti

    Lasciateli stiepidire, e poi sgusciateli, rimettendoli nella casseruola, con tutto il proprio liquido.

    Dopo aver fatto abbrustolire le fette di pane, all’interno di una bistecchiera o al forno, posizionate i crostini su un vassoio da portata, e ricopriteli con le vongole.

    Servite i vostri Crostini con le vongole, spolverizzandoli con il prezzemolo tritato, e l’olio extravergine di oliva rimasto.

Consigli e varianti:

Trovo che quelle vongolette così piccole, chiamate lupini, siano le migliori, ma se preferite, utilizzate anche le vongole veraci, sicuramente perderete meno tempo a sgusciarle.

Qualora non vi dovessero piacere le vongole, potete optare per le cozze, o comunque per qualsiasi altro mollusco, perché cotto in questo modo, sarà sicuramente delizioso.

Se vi piacciono i crostini con i molluschi , non perdetevi la prossima ricetta: Crostini di cozze al pomodoro

Vi è piaciuta la mia ricetta Crostini con le vongole? Seguitemi sulla pagina Facebook e Instagram per non perdere nessuna novità!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.