Polpette di baccalà al sugo

Molto gustose queste polpette di baccalà al sugo, ideali da mangiare con il pane o per condire la pasta.

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le polpette di baccalà

  • 500 gbaccalà dissalato
  • 1 fogliaalloro
  • 5pepe nero in grani
  • 200 gmollica (di pane raffermo)
  • 200 glatte
  • 2uova
  • 1 spicchioaglio (facoltativo)
  • 1 pizzicopepe nero
  • 1 ramettoprezzemolo tritato
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP
  • 60 gfarina 00 (2 cucchiai)
  • 500 mlolio di arachide

Ingredienti per il sugo

  • 40 mlolio extravergine d’oliva (4 cucchiai)
  • 1 spicchioaglio
  • 1 fogliaalloro
  • 600 mlpassata di pomodoro
  • q.b.sale
  • 1 pizzicopepe nero

Strumenti

  • Coltello
  • Pentola
  • Ciotola
  • Schiaccia aglio
  • Padella
  • Tegame
  • Cucchiaio di legno
  • Cucchiaio
  • Carta assorbente

Preparazione delle polpette di baccalà al sugo

  1. Iniziate la preparazione di queste polpette di baccalà al sugo occupandovi del baccalà: riempite d’acqua una pentola, aggiungete una foglia di alloro e qualche grano di pepe nero; quando l’acqua arriva a bollore inserite il baccalà tagliato a pezzi e fate lessare per circa dieci minuti, poi scolate e lasciate intiepidire.

  2. Quando il baccalà si sarà raffreddato abbastanza da poter essere maneggiato, privatelo della pelle e delle eventuali lische e tritatelo a coltello.

  3. In una ciotola inserite la polpa di baccalà, aggiungete la mollica di pane ben strizzata – che avrete fatto prima ammorbidire nel latte – e, se ne gradite il sapore, uno spicchio d’aglio passato nello schiaccia-aglio, inoltre aggiungete il prezzemolo tritato, una macinata di pepe nero e le uova.

  4. A questo composto io ho aggiunto anche un cucchiaio di parmigiano grattugiato, ma è una scelta personale, in genere il formaggio non va col pesce, quindi se preferite la ricetta in purezza vi consiglio di non inserirlo.

  5. Amalgamate il tutto, assaggiate e se è il caso aggiungete un pizzico di sale.

  6. Formate le polpette grandi circa quanto una noce e passatele nella farina.

  7. In una padella scaldate l’olio di arichide e friggete le polpette per circa dieci minuti o fino a doratura.

  8. Scolatele su carta assorbente da cucina.

  9. Intanto preparate il sugo: in un tegame inserite l’olio extravergine d’oliva e l’aglio intero che toglierete a fine cottura, lasciate rosolare qualche istante e aggiungete la passata di pomodoro e una tazzina d’acqua.

  10. Salate, pepate, aggiungete una foglia di alloro e portate a bollore, trascorsi cinque minuti dal bollore calate le polpette di baccalà, coprite il tegame e lasciate cuocere per altri venti minuti.

  11. Quando pronte, potete decidere se servire le polpette così come sono, semplicemente accompagnate da fette di pane, oppure potete decidere di condire la pasta con il sugo: sono deliziose qualunque scelta facciate!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.