Melanzane a fette sott’olio

Melanzane a fette sott’olio: preparatele se i vostri orticelli hanno iniziato a produrre tante melanzane, per ritrovarvele nei mesi invernali; sono ideali per imbottire deliziosi panini o per i tanti antipasti mediterranei. Seguendo questa preparazione a crudo le melanzane manterranno sempre la giusta consistenza e non vi ritroverete con conserve mollicce dopo poco tempo dalla preparazione.

Melanzane a fette sott'olio
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Giorni
  • Porzioni1 vasetto
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le melanzane a fette sott’olio

  • 1 kgmelanzane
  • 100 gsale grosso (circa)
  • 700 gaceto di vino rosso (o bianco)
  • 3 spicchiaglio
  • 2peperoncini piccanti
  • 3 ramettifinocchio (infiorescenze fresche)
  • 1 pizzicoorigano
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Coltello
  • Terrina
  • Vasetto

Preparazione delle melanzane a fette sott’olio

  1. Prima di tutto lavate le melanzane, privatele del gambo e, con tutta la buccia, tagliatele a fette spesse circa mezzo centimetro.

  2. melanzane a fette

    Disponetele a strati in una terrina capiente e spolverizzate ogni strato con sale grosso.

  3. Quando le melanzane saranno tutte affettate e salate copritele con un piatto piano e, sopra di esso, ponete un peso: andrà benissimo una pentola piena d’acqua.

  4. Lasciatele così per 24 ore, non c’è bisogno di mescolarle.

  5. Trascorse le 24 ore riprendete le melanzane, scolatele della loro acqua di vegetazione, strizzatele, rimettetele nella ciotola e ricopritele di aceto di vino rosso o bianco, tenendo conto che se utilizzate il rosso alla fine saranno più scure, se invece utilizzate il bianco alla fine le fette di melanzane risulteranno più bianche.

  6. Trascorso il tempo dovuto scolate le melanzane dall’aceto, strizzatele ben bene, rimettetele nella ciotola, aggiungete poco olio, giusto per ungerle, e mescolate.

  7. Ora potrete invasare le melanzane, procedendo così: distribuite le fette di melanzane nel vasetto ben stese, sopra ogni fila di fettine aggiungete qualche pezzetto di aglio, peperoncino, un pizzico di origano e qualche infiorescenza di finocchietto selvatico.

  8. Procedete così a strati fino alla fine di tutte le melanzane, prima di chiudere il vasetto schiacciate bene le melanzane e poi ricoprite di olio le melanzane: tenete a mente che, affinché si conservino bene e a lungo, devono essere sempre ricoperte da uno strato d’olio.

Consigli

Prima di consumare le melanzane a fette sott’olio lasciatele riposare per almeno quindici giorni. Se ben conservate in un luogo fresco e asciutto e sempre coperte da un filo d’olio si manterranno come appena fatte anche per un anno.

Quando preparate conserve o confetture in casa ricordatevi sempre di utilizzare vasetti ben sterilizzati.

Guardate anche queste conserve

Cetrioli sott’aceto

Pomodori spaccari alla calabrese

Olive schiacciate

Peperoni sott’aceto

Potete seguire le mie ricette anche su Facebook, Pinterest,Instagram e Twitter

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.