Crea sito

Stampo Chiffon Cake fatto in casa

Stampo Chiffon Cake fatto in casa Quante volte lo avete desiderato senza mai trovarlo? Quante volte volevate acquistarlo ma vi sembrava troppo costoso? E quante volte avete dovuto rinunciare alla chiffon cake col buco e virare su una chiffon cake dalla forma della classica torta? E poi, in fase di raffreddamento, su quanti bicchieri avete dovuto capovolgerla sempre col timore che cadesse o che i bicchieri la schiacciassero? Quante volte avete rosicato pensando a quello stampo col buco centrare così pratico che consente di capovolgere la chiffon cake poggiandola su una sola bottiglia senza la paura che cada o che si schiaccino i bordi? Ecco, oggi ho una risposta ed una soluzione pratica, facile e veloce a tutte queste domande! E dopo aver preparato lo stampo, andate a preparare la Chiffon cake al limone , vedrete che risultati!

Stampo Chiffon Cake fatto in casa
Stampo Chiffon Cake fatto in casa

COSA SERVE?

  • 1 teglia in alluminio dai bordi dritti e alti (io 25 cm di diametro)
  • 1 bottiglina vuota liscia esternamente (quelle piccole della passata di pomodoro 6 cm di diametro più o meno)
  • qualche pietra piccolina
  • 1 foglio di carta alluminio
  • 1 paio di forbici

COME SI PROCEDE?

Questo è l’occorrente:

stampo chiffon

Versate le pietre all’interno della bottiglina.

stampo chiffon 2

Avvolgere la bottiglia nella carta stagnola (potete inserire le pietre anche dopo aver avvolto la bottiglia nella stagnola, io per una questione visiva le ho aggiunte prima).

stampo chiffon 3

Tagliare con le forbici l’eccedenza di stagnola.

stampo chiffon 6

stampo chiffon 4

Posizionare la bottiglina al centro della teglia.

stampo chiffon 5

Versare l’impasto nella teglia distribuendolo uniformemente, farlo cuocere in forno e a fine cottura capovolgere la teglia in modo che le pietre fuoriescano dalla bottiglina.

Far raffreddare la chiffon cake capovolta su una bottiglia di vino piena di liquido inserendone la cannula all’interno della bottiglina vuota di passata di pomodoro.

stampo chiffon 7

In questo modo avrete realizzato un ottimo stampo da chiffon cake senza dovervi scapitolare a destra e manca per trovarlo e senza spendere una fortuna. Una volta staccata la chiffon cake dallo stampo, lavate il tutto e riutilizzatelo tutte le volte che vorrete!

Per voi anche un comodissimo video tutoria per realizzare in casa lo stampo:

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

4 Risposte a “Stampo Chiffon Cake fatto in casa”

  1. Fantastico!!! non sai da quant’è che vorrei fare la chiffon cake ma non trovo lo stampo da nessuna parte…ora non ho più scuse.
    secondo te potrei usare la teglia del panettone?
    ultima domanda…ma una volta capovolto il dolce quando si stacca dallo stampo, non si rompe planando sul piatto? mi sembra una torta così delicata e leggera…
    mah…proverò e ti farò sapere! grazie!!!! 🙂

    1. Ciao Marzia! Per teglia da panettone intendi quella del panettone natalizio in alluminio dai bordi alti? Tranquilla, non planerà sul piatto perchè lo stampo non va nè imburrato nè infarinato 😉 Fammi sapere come ti trovi, eh 🙂

      1. …già mi sono chiesta pure io sta cosa…????,ma se non imburri la teglia,non si appiccica alle pareti di essa…..come fai tirarla fuori….??mah..
        Cmq è una bella furbacchiata questa…..;)

        1. Se la imburri, quando la capovolgi a testa in giù per farla raffreddare si stacca dalle pareti e cade sul tavolo. Se NON la imburri non cade e dopo si stacca molto facilmente dalla teglia, basta aiutarsi con un coltello

I commenti sono chiusi.