Crea sito

Semolina Cake , la torta di semolino del XIX secolo

Semolina Cake o torta di semolino. Quella famosa sconosciuta. Sono decine le varianti che si trovano in giro. La prima, l’originale, fu pubblicata alla fine del 1800 nel libro  “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” di Pellegrino Artusi. La torta di Semolino è la Ricetta n° 643. Quella di Pellegrino Artusi è ricoperta semplicemente di zucchero a velo. Io l’ho modificata solo leggermente nella base e l’ho arricchita di una farcia di crema al limone. Di seguito troverete sia la ricetta originale che le mie variazioni.
Allora…. onesta? Ho provato entrambe, sia la versione di Artusi che ovviamente quella con le mie variazioni. Buona quella originale, per carità… ma la mia di più. Il sapore è molto più deciso, la consistenza e la tramatura di gran lunga migliori. Provatele entrambe magari e poi fatemi sapere se siete d’accordo con me.
Nel periodo di Carnevale dalle mie parti si usa preparare il Migliaccio dolce che non è altro una torta al semolino a cui si aggiunge ricotta nell’impasto. Buono, molto buono. Ma forse un pò pesantino. Ho sostuito la ricotta con lo yogurt colato greco, quello light senza grassi. Il risultato è stato sbalorditivo. Una semolina cake di consistenza uguale al migliaccio ma di una leggerezza e digeribilità di gran lunga superiori. Io ho optato per lo yogurt colato greco alla vaniglia, ma se non lo trovate prendete quello senza grassi normale e aggiungeteci circa 100 gr di zucchero a velo (assaggiate e variate la quantità di zucchero in base al vostro gusto) e i semi di 5 cm di bacca di vaniglia. Mescolate bene fino ad ottenere una crema liscia e poi unitelo al composto nel modo e nei tempi spiegati più sotto nel procedimento.
La volete chiamare migliaccio allo yogurt? Chiamatela come volete, ma preparatela e mangiatela!!!

Semolina cake. That famous unknown. There are dozens of variations that can be found around. The first, the original, was published in 1800 in the book “Science in the Kitchen and the Art of Eating Well” by Pellegrino Artusi. Semolina cake recipe is the n ° 643 of Pellegrino Artusi ‘s book. It is simply covered with powdered sugar. I have changed only slightly in the base and I have been enriched by a filling of lemon cream. Below you will find both the original recipe that my changes.
So …. honest? I’ve tried both, and the version of Artusi obviously is good, but the one with my changes is better. . The flavor is much more pronounced, the texture and weave by far the best. Try them both and then maybe let me know if you agree with me.
During Carnival in my country is used to prepare the sweet Migliaccio which is nothing more that a semolina cake with the addition of cottage cheese in the dough. Good, very good. But perhaps a little heavy. I hereby replaced the ricotta cheese with the cast greek yogurt, the fat-free light. The result was stunning. A semolina pudding cake consistency equal to but a lightness and digestibility far superior. I opted for the greek strained yogurt with vanilla, but if you do not find it, you can take the classic fat-free and add in about 100 grams of powdered sugar (taste and varied the amount of sugar according to your taste) and seeds of 5 cm vanilla bean. Mix well until smooth and creamy and then add it to the compound in the manner and within the time explained below in the proceedings.
You want to call it migliaccio with yogurt? Call it what you want, but prepare it and eat it !!!

Semolina Cake, Torta di semolino, Migliaccio Greco
Semolina Cake, Migliaccio Greco

COSA SERVE?

Per la torta al semolino:
1 Litro di latte intero
130 gr di semolino
130 gr di zucchero semolato
100 gr di mandorle pelate (la ricetta originale prevede l’aggiunta di 3 mandorle amare)
20 gr di burro
4 uova
buccia grattugiata di 1 limone
1 ml di aroma alla mandorla (manca nella ricetta originale)
1 pizzico di sale
340 gr di yogurt greco 0% grassi alla vaniglia (manca nella ricetta originale)

Per la crema al limone: (non utilizzata nella ricetta originale):
30 gr di amido di mais
60 gr di zucchero
210 gr di panna liquida
150 gr di latte scremato
buccia di 1 limone
2 cucchiaini di succo di limone
1 pizzico di curcuma in polvere

For the semolina cake:
1 liter of whole milk
130 grams of semolina
130 gr of caster sugar
100 grams of peeled almonds (the original recipe calls for the addition of bitter almonds 3)
20 grams of butter
4 eggs
grated rind of 1 lemon
1 ml of the almond aroma (missing in the original recipe)
1 pinch of salt
340 grams of greek yogurt 0% fat vanilla (missing in the original recipe)

For the lemon cream: (not used in the original recipe):
30 g of corn starch
60 grams of sugar
210 grams of cream
150 grams of skimmed milk
peel of 1 lemon
2 teaspoons of lemon juice
1 pinch of turmeric powder

COME SI PROCEDE?

Preparare prima la crema in modo che abbia il tempo di raffreddarsi. Che vogliate cuocere la crema al microonde o sul fornello, il procedimento è sempre lo stesso. Fate bollire (al microonde o sul fornello) il latte e la panna con la buccia di limone tagliata in grossi pezzi. Togliete dal fuoco e lasciate in infusione per 15 minuti. Mescolate quindi l’amido e lo zucchero. Aggiungetevi a filo il composto di latte e panna filtrandolo con un colino. Fate quindi addensare (al microonde mescolando ogni 30 secondi, sul fornello mescolando continuamente). Quando si sarà addensata, unite la curcuma (è il colorante naturale per eccellenza, darà un bel colore giallo alla crema) e il succo di limone, mescolate bene, abbattetala in una bacinella con del ghiaccio e conservatela in frigo fino al momento dell’uso.

Preparate quindi la torta al semolino. Macinate le mandorle finemente con lo zucchero e mettetele da parte.
Portate il latte ad ebollizione con un pizzico di sale e la scorza di limone, quindi aggiungetelo al semolino poco a poco, mescolando continuamente per evitare grumi. Cuocete la semola per circa 8 minuti, a fuoco basso, mescolando continuamente per evitare che attacchi sul fondo e bruci. Quindi aggiungete il composto di mandorle e  zucchero e cuocete per 1 altro minuto, infine aggiungete il burro e mescolate fino a che non sia ben incorporato al tutto. Togliete dal fuoco, aggiungete l’estratto di mandorle e mettete da parte a raffreddare.
Nel frattempo, preriscaldate il forno a 180 ° C e mettetevi all’interno un pentolino con dell’acqua. Ungete leggermente di burro uno stampo a cerniera del diametro di 25 cm e cospargetelo di pangrattato oppure rivestite con carta forno degli stampini per muffin se preferite delle mini cakes.
Quando il composto di semolino è tiepido aggiungete una alla volta le uova sbattute. Mescolate bene fino ad ottenere un composto liscio e lucido. Unite infine lo yogurt e mescolate bene nuovamente. Distribuite la miscela di semola nella teglia (l’altezza della torta deve essere 1.5-2 cm) e cuocete per circa 45 minuti, o fino a che la superficie non risulti dorata.
Lasciate raffreddare la torta prima nella teglia, poi sulla gratella. Quando è completamente fredda farcirne la superficie con la crema al limone, aiutandosi con una sac a poche. Conservare in frigo fino al momento di servire.

First prepare the cream so that it has time to cool. Whether you want to cook the cream in the microwave or on the stove, the procedure is always the same. Boil (in the microwave or on the stove) milk and cream with the lemon peel cut in large pieces. Remove from heat and let steep for 15 minutes. Stir so the starch and sugar. Stir in slowly the milk mixture and cream filtering it through a sieve. Fate then thicken (stirring every 30 seconds in the microwave, on the stove, stirring constantly). When it thickens, add the turmeric (this is the natural dye for excellence, will give a nice yellow cream) and lemon juice, stir well, abbattetala in a bowl with ice and store in refrigerator until ready to use .

Then prepared semolina cake. Finely ground almonds with sugar and set aside.
Bring the milk to a boil with a pinch of salt and lemon zest, then add the semolina little by little, stirring constantly to prevent lumps. Cook the flour for about 8 minutes over low heat, stirring constantly to prevent sticking to the bottom and burn. Then add the mixture of almonds and sugar and cook for 1 more minute, then add the butter and stir until it is well incorporated into the whole. Remove from heat, add the almond extract and set aside to cool.
Meanwhile, preheat the oven to 180 ° C and put into a saucepan with the water. Lightly grease with butter a springform pan with a diameter of 25 cm and sprinkle with bread crumbs or lined with baking paper molds for muffins if you prefer the mini cakes.
When the semolina mixture is lukewarm, add the beaten eggs one at a time. Stir well until mixture is smooth and glossy. Finally add the yogurt and mix well again. Spread the semolina mixture into the pan (the height of the cake should be 1.5-2 cm) and cook for about 45 minutes, or until the surface is golden brown.
Let the cake cool in the pan first, then on wire rack. When it is completely cold farcirne the surface with the lemon cream, using a pastry bag. Store in refrigerator until ready to serve.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.