Crea sito

PASTICCIO DI SALMONE AL GRATIN

Il pasticcio di salmone al gratin è un piatto saporito ed elegante, preparato con salmone fresco. Da servire come antipasto, aperitivo o secondo piatto. Un piatto facilissimo da preparato ma cremosissimo e saporito, veramente da far girare la testa. In vista delle prossime festività pasquali, questa è secondo me una ricetta da tenere presente se si vuol fare bella figura! A Pasqua e a Natale ci si può concedere anche l’acquisto di qualche prodotto leggermente meno economico, no? Ecco, il salmone fresco risponderà a tutte le vostre esigenze!

Non il solito sformato, nè la classica torta salata. Una sorta di gateau (il famoso gattò, come lo chiamiamo a napoli) ma di pesce, senza uova e ancora più cremoso.

 

PASTICCIO DI SALMONE AL GRATIN ricetta con salmone fresco
PASTICCIO DI SALMONE AL GRATIN ricetta con salmone fresco

Pasticcio di salmone al gratin

 

COSA SERVE?

  • 300 g di patate lesse
  • 200 g di salmone fresco
  • circa 100 g di panna oppure besciamella (io light)
  • circa 100 g di mozzarella (oppure 2-3 sottilette)
  • 50 ml di vino bianco secco
  • parmigiano grattugiato q.b. (circa 30 g)
  • erbette miste (origano, salvia, timo, maggiorana, rosmarino, prezzemolo)
  • 1-2 cucchiai di passata di pomodoro (facoltativo)
  • mezza cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale e pepe nero a piacere
  • olio extravergine di oliva q.b.

 

 

PASTICCIO DI SALMONE AL GRATIN ricetta con salmone fresco
PASTICCIO DI SALMONE AL GRATIN ricetta con salmone fresco

 

 

COME SI PROCEDE?

Lessare le patate. Scolarle e sbucciarle. Schiacciare le patate con una forchetta oppure con lo schiacciapatate.

Preparare il salmone. Lavare bene il salmone, privarlo della pelle e delle lische e tagliarlo a pezzettini.
In una padella imbiondire l’aglio scamiciato e la cipolla grattugiata in olio extravergine di oliva. Togliere quindi l’aglio ed aggiungere il salmone. Rosolare il salmone, sfumare con vino bianco secco ed aggiungere le erbe aromatiche tritate. Togliere dal fuoco.

Preparare il composto del pasticcio di salmone fresco. In una scodella unire le patate schiacciate, il salmone e 60 g di panna (o besciamella). Aggiungere un po’ di passata di pomodoro se piacere. Aggiustare di sale e pepe nero a piacere. Mescolare il tutto.

Comporre il pasticcio di salmone. In una teglia unta di olio versare metà del composto di patate e salmone e livellarlo bene. Quindi farcire con la mozzarella a cubetti oppure con le sottilette spezzettate e coprire con l’altra metà del composto di salmone e patate. Livellare.
Versarvi sopra un paio di cucchiai di panna o besciamella e livellare anche questa.
Quindi spruzzare di abbondante parmigiano grattugiato.

Infornare in forno già caldo a 200°C per circa 10-15 minuti o comunque fino a che la superficie del salmone al gratin non sarà bella dorata. Accendete il grill superiore se necessario.

Sfornare, decorare con prezzemolo fresco tritato e far intiepidire prima di servire.

Questo piatto è così buono che volendo potreste servirlo anche freddo. Se decidete di servirlo freddo, utilizzate le sottilette e non la mozzarella perchè la mozzarella fredda non è il massimo.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.