Crea sito

LATTE CONDENSATO

Latte condensato ricetta facile e veloce per preparare il latte concentrato fatto in casa, ottimo per i vostri dolci, in particolare per gelati e semifreddi.

Il latte condensato è l’alleato ideale per gelati furbi senza gelatiera, per semifreddi, per torte sofficissime, per lievitati, per creme e mille altre preparazioni. Spesso al supermercato sotto casa non è reperibile e se c’è costa abbastanza. Perchè non prepararlo in casa dunque? Bastano solo 10 minuti ed è così semplice che una volta provato sono certa che non ne farete più a meno. Il segreto per un latte condensato veloce è lo zucchero a velo: utilizzate quello del supermercato perchè è ricco di amido che farà addensare velocemente il vostro latte condensato. Se preparate lo zucchero a velo in casa invece aggiungete nel mixer dell’amido di mais in modo da ottenere un risultato se non proprio identico almeno simile a quello del supermercato. Inoltre c’è un altro trucco che vi servirà per capire quando il vostro latte condensato è pronto, ma abbiate un pò di pazienza: leggete il procedimento e lo scoprirete!

 

LATTE CONDENSATO ricetta veloce latte concentrato fatto in casa
LATTE CONDENSATO ricetta veloce latte concentrato fatto in casa

Latte condensato ricetta veloce

 

COSA SERVE?

Ingredienti per circa 200 ml di latte condensato fatto in casa:

  • 150 g di latte intero (meglio ancora se fresco)
  • 125 g di zucchero a velo
  • 20 g di burro (meglio ancora se chiarificato)
  • 1 bustina di vanillina

 

 

LATTE CONDENSATO ricetta veloce latte concentrato fatto in casa
LATTE CONDENSATO ricetta veloce latte concentrato fatto in casa

 

 

COME SI PROCEDE?

Mettere tutti gli ingredienti in una pentola in acciaio dal fondo spesso, far cuocere a fuoco basso sempre mescolando per circa 10 minuti.

Per controllare che il latte condensato sia pronto, si fa la prova del cucchiaio. Si preleva qualche goccia di latte condensato con un cucchiaio e poi si fa sgocciolare in un piatto. Quando le ultime gocce rimarranno quasi attaccate al cucchiaio per 1-2 secondi facendo fatica a cadere nel piatto vorrà dire che il latte condensato è pronto.

Togliere quindi dal fuoco e far raffreddare a temperatura ambiente girando di tanto in tanto. Raffreddandosi il latte condensato si addenserà ulteriormente.

Versarle quindi il latte condensato in un barattolo sterile e a chiusura ermetica e conservare in frigorifero per 5-7 giorni oppure congelare ed utilizzarlo al bisogno.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.

2 Risposte a “LATTE CONDENSATO”

I commenti sono chiusi.