INSALATA AVENA ASPARAGI

L’insalata avena asparagi è un piatto freddo saporito e leggero che si può preparare con asparagi selvatici oppure con asparagi coltivati. Un piatto leggero che si può concedere anche chi è a dieta. Oggi in commercio ci sono tantissimi tipi di mortadella, esiste anche la mortadella light con basso contenuto di grassi, perciò non abbiate paura di questo piatto…. provatelo e fatemi sapere se vi piace!

Un primo piatto a basso indice glicemico che può essere servito anche ai diabetici. L’avena è un cereale che non dovrebbe mancare mai nella nostra alimentazione e, in particolar modo se si è a dieta, è un valido alleato per tenere lontana la fame.

Inoltre, l’avena contiene quantità di glutine irrilevanti e quindi anche chi soffre di una lieve intolleranza alle proteine del glutine può tranquillamente mangiarla.

INSALATA AVENA ASPARAGI ricetta primo piatto leggero
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 300 g Avena (in chicchi)
  • 1 mazzetto Asparagi (selvatici o coltivati)
  • 80 g Mortadella (anche light va bene)
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero (facoltativo)

Preparazione

Lessare i chicchi di avena.

  1. Cuocere l’avena in abbondantr acqua salata seguendo i tempi di cottura indicati sulla confezione. La mia avena cuoce in 30 minuti.

    Scolare l’avena al dente e passarla sotto acqua corrente in modo da raffreddarla e bloccarne la cottura.

Preparare il condimento per l’insalata.

  1. Tagliare gli asparagi a pezzettini eliminando le parti dure. Lavare i pezzetti di asparagi sotto l’acqua corrente.

  2. In una padella imbiondire un po’ di cipolla tritata, quindi aggiungere la mortadella e gli asparagi e saltare il tutto per 2-3 minuti. Aggiustare di sale e pepe nero a piacere e togliere il condimento dal fuoco.

Condire l’insalata di avena.

  1. In una scodella unire i chicchi di avena, gli asparagi e la mortadella e mescolare bene il tutto

  2. Servire subito l’insalata di avena agli asparagi oppure conservarla in frigorifero fino al momento di servire.

  3. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Note

L’insalata di avena agli asparagi si conserva in frigorifero per un paio di giorni.

Precedente CHEESECAKE FRAGOLE E LIMONE Successivo RUSTICO VELOCE AL TONNO

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.