Crea sito

CROSTATA MORBIDA AL CACAO CON NUTELLA o confettura a piacere

La crostata morbida di frolla al cacao con Nutella o confettura a piacere è una delle colazioni migliori di sempre. Facile, pratica e super golosa.

FROLLA AL CACAO crostata con nutella e base di pasta frolla morbida
Crostata di frolla al cacao con Nutella che rimane morbida

Crostata di frolla al cacao

 

COSA SERVE?

  • Ingredienti per una crostata del diametro di 28-30 centimetri:
    400 g di farina 00
    50 g di cacao amaro
    200 g di zucchero semolato
    200 g di burro
    2 uova
    1 baccello di vaniglia
    1 pizzico di sale
    2 cucchiaini di lievito per dolci
  • Per il ripieno:
    Nutella circa 500 g oppure confettura a piacere

 

FROLLA AL CACAO crostata con nutella e base di pasta frolla morbida
Crostata di frolla al cacao con Nutella che non secca in cottura

 

COME SI PROCEDE?

Preparare la pasta frolla al cacao. Mescolare la farina con lo zucchero, il cacao amaro, il sale e i semi di vaniglia. Aggiungere quindi il burro e lavorare con le mani “pizzicando l’impasto” oppure con la planetaria con la foglia K oppure in un robot da cucina. Aggiungere infine l’uovo e lavorare l’impasto fino ad ottenere un panetto omogeneo. Avvolgere il panetto così ottenuto nella pellicola trasparente e far riposare in frigorifero per 60 minuti (volendo si può anche preparare il giorno prima e lasciarla riposare in frigorifero fino al giorno dopo).

Comporre la crostata. Stendere la frolla su carta forno ( se fa troppo caldo, la frolla al cacao si ammorbidisce molto sotto al matterello, quindi per stenderla alla perfezione si può coprire con un secondo foglio di carta forno e stenderla, poi si toglie il foglio superiore di carta forno). Passare la frolla al cacao stesa sulla sua carta forno di base in una teglia per crostate del diametro di 28-30 centimetri, eliminarne l’eccesso dai bordi e farcire con Nutella a piacere oppure con della confettura (ottimo l’abbinamento con confettura di more, lamponi, frutti di bosco, albicocca, pesca, fragole, ciliegie, amarene oppure arancia). Con la frolla rimanente ottenere le stelline di decorazione (si stende la frolla e si tagliano le stelle con i tagliabiscotti) oppure con le classiche strisce per la crostata e decorare la superficie della crostata.

Per far sì che la nutella non secchi in cottura, consiglio di mettere la crostata per 30 minuti in freezer oppure per 60 minuti in frigorifero prima di infornare.

Infornare in forno già caldo a 180°C per 20-30 minuti in base alla potenza del forno.

Sfornare e far raffreddare completamente prima di passare su un piatto da portata e servire.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

Pubblicato da inventaricette

Inventaricette è il blog di ricette di Maria Della Vedova, Medico per professione e Food blogger per passione.